Home > COMUNICATI STAMPA > LinuxDay di Ferrara 2018: un confronto su Software Libero, Linux, privacy, sicurezza, automazione.

LinuxDay di Ferrara 2018: un confronto su Software Libero, Linux, privacy, sicurezza, automazione.

Da: Ferrara LUG

La privacy e la sicurezza in informatica sono argomenti oramai sulla bocca di tutti. Siamo nell’«european cyber security month», il mese europeo dedicato alla sicurezza informatica: l’annuale LinuxDay di Ferrara quest’anno è parte dell’iniziativa. È un appuntamento che si svolge lo stesso giorno in circa un centinaio di comuni Italiani, e che a Ferrara si ripete da più di un decennio. Totalmente autofinanziato dal Ferrara Linux User Group, gode del patrocinio morale di AIP (Associazione Informatici Professionisti) e del CLUSIT (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica).

Tutti sentono l’esigenza di una maggiore tutela della propria riservatezza, in un mondo dove l’informatica è pervasiva e presente oramai anche negli oggetti più comuni. In realtà oggi è l’utente, con le proprie scelte, la prima barriera. Inutile chiedere ad altri di difenderci se siamo l’anello più debole
della catena. Gli aspetti su cui possiamo agire/scegliere sono tanti, sia comportamentali che software. Da sempre il software Open Source ha fornito strumenti gratuiti per l’autotutela; quella che manca è la consapevolezza di quando, come, perché e dove usare quegli strumenti. Linux oggi è su ogni tipo di dispositivo, dal telefonino alla lavatrice, ma non tutti hanno tempo o voglia di allestirsi un sistema libero. Anche negli ambienti proprietari si può comunque limitare il danno scegliendo software Open Source (ad esempio Libreoffice, Firefox). Cercheremo di spiegare dove sta il problema: impossibile sapere come difendersi senza conoscere da dove provengono le insidie.
L’incontro inizialmente verterà su questi aspetti, indirizzati a un pubblico senza conoscenze informatiche.

Ma il software Open Source è anche uno strumento per professionisti usato in ambienti di produzione: lo usano anche megastrutture come Google, Facebook, Amazon.Il LinuxDay procederà quindi con interventi di matrice più tecnica, più
adatti a una platea di informatici (studenti, appassionati, professionisti).

L’appuntamento è per Sabato 27 al Cinema San Benedetto di Ferrara in via Tazzoli 11, con ingresso gratuito. Inizio registrazione alle ore 9:00.

Per tutti i dettagli e il programma, fare riferimento al sito
http://linuxday.ferrara.linux.it

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi