Home > COMUNICATI STAMPA > L’Orchestra concerto Koln tra Vivaldi e Pergolesi

L’Orchestra concerto Koln tra Vivaldi e Pergolesi

da: ufficio stampa Ferrara Musica

Johannette Zomer
foto: Marco Borggreve

Giovedì 20 aprile – Teatro Comunale “Claudio Abbado”, ore 20.30 – Ferrara Musica propone un viaggio affascinante nella musica sacra del primo Settecento italiano. Protagonisti saranno il Concerto Köln – ensemble che ha alle spalle 30 anni di storia e si pone tra i più affermati complessi di musica antica con strumenti originali –, il soprano olandese Johannette Zomer e il controtenore spagnolo Carlos Mena, impegnati in un programma musicale sospeso tra Antonio Vivaldi e Giovan Battista Pergolesi.
Di Pergolesi verranno eseguiti due capolavori composti entrambi nel 1736 e dedicati alla glorificazione della Vergine, il Salve Regina e lo Stabat Mater, entrambi scritti nel Convento dei Cappuccini di Pozzuoli nel suo ultimo anno di vita. Le due opere presentano notevoli affinità anche a livello musicale, proponendo temi e motivi simili e presentando personaggi che sono in realtà uomini e donne in carne ed ossa, capaci di condividere gli stessi sentimenti del pubblico. L’intensissimo Stabat Mater – che rappresenta senza dubbio il piatto forte del concerto – è considerato uno dei punti fermi della musica sacra di ogni tempo e vertice compositivo del compositore di Jesi. Scritto per soprano, contralto, archi e basso continuo, alterna duetti e arie solistiche, ed è caratterizzato da uno stile melodico essenziale e moderno, capace di raffigurare il dolore della Madonna ai piedi della Croce con un perfetto equili
brio di eleganza, pietà e pathos.
Di Antonio Vivaldi verranno eseguiti invece il Concerto per archi e cembalo in sol minore RV 156, scritto tra 720 e il 1724, un breve, magnifico concerto ripieno che non prevede la presenza di solisti; e il Nisi Dominus in sol minore per contralto, viola d’amore, archi e basso continuo, composto intorno al 1716 sul testo del Salmo 126, uno dei mottetti più lunghi e ambiziosi del compositore veneziano, che si articola in nove sezioni che alternano stili e stati d’animo contrastanti.
Biglietti da 8 a 40 euro. Il giorno del concerto last minute dalle 18 (da 15 a 20 euro); speciale giovani entro i 30 anni: da 12 a 20 euro; giovani entro i 20 anni, 9 euro.

Info: tel. 0532 202675 – www.ferraramusica.it

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi