COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > “Luisa: la sindaca che inventò Ferrara”

“Luisa: la sindaca che inventò Ferrara”

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Ufficio Stampa Roberta Fusari Sindaca

Incontro pubblico: venerdì alle 11.30, nella sede elettorale di “Roberta Fusari Sindaca” in via Mazzini 45

Nel 1950 Ferrara fu la prima città italiana a eleggere una sindaca donna. In otto anni Luisa Gallotti sfidò convenzioni e contestazioni e cambiò la città, inventando servizi fondamentali che ancora oggi sono un vanto di Ferrara.

A lei dobbiamo scuole e servizi educativi, sostegno alle famiglie in difficoltà economiche, ambulatori e farmacie comunali, sostegno e inserimento dei disabili, campi sportivi e palestre, la riapertura del Teatro Comunale, biblioteche aperte fino a tardi per permettere ai lavoratori di accedere alla cultura, comprese le donne che grazie agli altri servizi avevano potuto iniziare a lavorare ed emanciparsi.

Riscopriamo la sua figura discutendone con chi l’ha conosciuta e chi ancora oggi la ricorda con passione, in compagnia di Daniele Lugli, presidente emerito Movimento Nonviolento.

Per la festa della donna, ridiamo anche noi entusiasmo a Ferrara a partire dai bisogni delle donne, dalla loro visione, dalle loro capacità.
Ripartiamo da chi si prenda cura dell’ambiente, della salute, dei servizi per i cittadini e le famiglie. E che sappia trasformare tutto questo anche in occasioni di lavoro e benessere per tutti i ferraresi: donne e uomini, bambini, giovani e anziani.

Ripartiamo da Roberta Fusari Sindaca!

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi