Home > ACCORDI - il brano della settimana > L’ultimo testamento di Kuzminac

L’ultimo testamento di Kuzminac

Shares

Riassumere una vita intera con le cose davvero importanti. Aver avuto delle figlie e aver goduto della felicità dal profondo. Certamente anche la musica e la libertà. Ma alla fine mi accorgo che quello che importa realmente è il valore di ogni singolo attimo.

I singoli attimi che si possono creare pizzicando le corde di una chitarra per creare gli spazi alle parole del cuore. Mordi la vita prima che lei ti morda, ma Icaro sta ancora cadendo in mare… che passi la noia di questa sera.
Ecco l’ultimo testamento di Goran Kuzminac, cantautore e chitarrista italiano, scomparso il 18 Settembre 2018.

Mordi la vita (Goran Kuzminac, 1982)

Commenta

Ti potrebbe interessare:
PER CERTI VERSI
La manna di primavera
utopia
PER CERTI VERSI
Un’altra radura possibile
Ciò che ho perduto
PER CERTI VERSI
Due lepri e una poiana

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi