Home > COMUNICATI STAMPA > Lunedì 15/4 Giulia Paratelli espone “Senza sipario” presso libreria Ibs+Libraccio Ferrara

Lunedì 15/4 Giulia Paratelli espone “Senza sipario” presso libreria Ibs+Libraccio Ferrara

Da: Eventi Ferrara

Cosa succede quando viene meno la divisione tra attori e pubblico e il teatro si muove libero nelle strade e nelle piazze della città?
Si crea uno spazio di continuità, un’area neutrale dove i ruoli si possono ribaltare: gli attori diventare pubblico e gli spettatori protagonisti della scena.

SENZA SIPARIO si compone di quattro reportage:

TENDA SUMMER SCHOOL è una villa, un prato, un porticato, una vigna che si fanno palcoscenico. È il campus organizzato dal Centro Preformazione Attoriale di Stefano Muroni che si svolge ogni estate nei meravigliosi ambienti di Villa La Mensa, antica delizia rinascimentale di Sabbioncello San Vittore (Copparo). Nel suo parco, i giovani allievi di teatro provenienti da tutto il mondo, si cimentano di giorno con esercizi fisici e recitativi dell’universo della Commedia dell’Arte e di notte dormono in tenda sotto il cielo stellato.

BONSAI è il teatro che con le sue forme “trasportabili” può agevolmente entrare dentro la cucina di un’abitazione privata, sentirsi a suo agio sotto i riflettori dello stadio o al piano terra di un grattacielo di venti piani. Curato dall’associazione Ferrara Off in collaborazione con Píndoles, che da anni organizza il festival di microteatro a Barcellona, questo evento porta il teatro all’interno del quartiere Giardino di Ferrara, un teatro ‘a suo agio’ in ogni pertugio: parchi, parcheggi, condomini e villette a schiera.

TOTEM ARTI FESTIVAL è il coinvolgimento inaspettato. È un evento nato nel 2013 per portare l’arte nelle piazze, nelle vie e nei giardini di Pontelagoscuro (Ferrara) vicino all’argine del fiume Po. Creato dal Teatro Nucleo si compone di spettacoli, concerti, giochi e performance di varie tipologie.
L’obiettivo di tutte le attività è catturare l’attenzione del pubblico attraverso meccanismi di stupore che spiazzano e coinvolgono l’individuo aprendo un potente canale comunicativo.

CIRCO PANIKO è il teatro itinerante. È un collettivo nomade composto da tanti artisti che attraversano l’Europa esibendosi sotto un enorme tendone giallo con vestiti anni Venti, luci dirette e trucco espressionista. Un susseguirsi di brevi spettacoli incentrati sui gesti e sulla mimica che la fanno da padrona, dove gli intermezzi musicali tengono lo spettatore concentrato come se si trattasse di un film sul grande schermo.

Giulia Paratelli nasce nel 1988, vive e lavora a Ferrara. Il suo interesse per la fotografia nasce da bambina e nel 2012 comincia la sua prima collaborazione giornalistica per la rivista online Listone Mag.
Oggi lavora per la redazione de La Nuova Ferrara e per numerosi festival e manifestazioni di cui cura la documentazione visiva.
“SENZA SIPARIO” è il suo primo lavoro espositivo.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi