Home > COMUNICATI STAMPA > Lunedì 2 maggio “Pazzi di Jazz” e Paolo Fresu al Ravenna Jazz 2016

Lunedì 2 maggio “Pazzi di Jazz” e Paolo Fresu al Ravenna Jazz 2016

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Ravenna Jazz

L’edizione 2016 del festival Ravenna Jazz avrà una grandiosa overture lunedì 2 maggio (alle ore 21) nella centralissima Piazza del Popolo, con il concerto a ingresso gratuito “Pazzi di Jazz” Young Project: 250 giovanissimi studenti delle scuole ravennati saranno raccolti in una immensa formazione orchestrale e corale diretta da Tommaso Vittorini, Ambrogio Sparagna e Alien Dee. Sparagna e Alien Dee si esibiranno anche come solisti, assieme a Paolo Fresu, l’altro celeberrimo mentore dei baby protagonisti di Pazzi di Jazz. Dopo questa prima serata, Ravenna Jazz tornerà in scena a partire da giovedì 5 maggio, con concerti al Teatro Alighieri e in vari club e locali cittadini sino al 14 maggio.
Ravenna Jazz è organizzato da Jazz Network con la collaborazione degli Assessorati alla Cultura del Comune di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna, con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con la partecipazione della SIAE.

Dalla sua prima edizione (nel 2014) a oggi la formula Pazzi di Jazz non è mutata, a fronte del successo riscontrato sul versante degli studenti, gli istituti scolastici e i docenti coinvolti, nonché dell’enorme quantità di pubblico affluito ai precedenti concerti. Anche quest’anno dunque l’iniziativa didattica si è strutturata in una lunga successione di lezioni, seminari e prove musicali mirate alla preparazione del grande concerto finale. Un percorso iniziato in gennaio per familiarizzare le giovani generazioni con la musica jazz. Un’esperienza formativa e creativa unica in Italia, tanto che nelle sue precedenti edizioni ha conquistato un’impressionante serie di riconoscimenti come la medaglia del Presidente della Repubblica, il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna/MIUR. Questi ultimi due prestigiosi patrocini sono stati riconfermati anche quest’anno.
Dopo la parentesi sul palcoscenico galleggiante alla Darsena di Città del 2015, il concerto “Pazzi di Jazz” Young Project torna in Piazza del Popolo, dove si tenne per la prima volta. Ne saranno protagonisti 250 giovanissimi musicisti, tutti studenti delle scuole ravennati, guidati dai prestigiosi docenti che li hanno formati per questa grande avventura: Paolo Fresu, Tommaso Vittorini, Ambrogio Sparagna, Alien Dee. Viene dunque riconfermata la squadra che ha contribuito al successo dei precedenti Pazzi di Jazz: Paolo Fresu è solista di estroso lirismo, artista tra l’altro molto attento alla formazione musicale delle giovani generazioni; Alien Dee, fenomeno italiano del beatboxing, grazie alle sue acrobazie vocali è già diventato un ‘mito’ per gli studenti ravennati; Ambrogio Sparagna porta con sé la coinvolgente comunicativa della musica popolare; Tommaso Vittorini mette in gioco tutta la sua esperienza nelle sfere alte della scrittura e la direzione orchestrale, progettando gli arrangiamenti originali per il grande organico ravennate.
Il concerto finale di Pazzi di Jazz 2016 sarà dedicato a Ella Fitzgerald nel ventennale della sua scomparsa e vedrà la partecipazione dell’Orchestra dei Giovani della scuola media Don Minzoni, dell’Orchestra di Percussioni di varie scuole medie, del coro Swing Kids delle scuole primarie Mordani e Iqbal Masih, del coro a cappella Teen Voices, che raccoglie studenti dal liceo artistico e da varie scuole medie.

Informazioni
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656
e-mail: ejn@ejn.it
website: www.ravennajazz.org

Prezzi
Piazza del Popolo:
ingresso gratuito

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi