Home > COMUNICATI STAMPA > Lunedì 31 marzo, a Mesola, il consorzio Visit Ferrara illustra le nuove opportunità turistiche

Lunedì 31 marzo, a Mesola, il consorzio Visit Ferrara illustra le nuove opportunità turistiche

Tempo di lettura: 2 minuti

da: consorzio Visit Ferrara

Dal mare alle città d’arte, dalla natura originale del Parco del Delta del Po alle escursioni nei borghi, dai percorsi in bicicletta ai tour enogastronomici. La Provincia di Ferrara può offrire proposte variegate a diverse tipologie di turista, per tutto l’anno, attirando sempre più visitatori d’oltre confine. È questa la mission del consorzio Visit Ferrara che ha creato una rete di enti ed imprese (ne sono già 54) pronte ad aprirsi a nuove opportunità e a nuovi soci, all’insegna dell’innovazione e la promozione integrata del territorio. Così, lunedì 31 marzo, alle 15.30, nel Palazzo della Cultura in via Mazzini di Mesola (FE), il consorzio Visit Ferrara si presenta illustrando obiettivi, il piano marketing 2014-2015 e il ricco portale www.visitferrara.eu in cui in pochi click si possono prenotare hotel, ristoranti e soprattutto trovare pacchetti ed iniziative nuove ed eclettiche, oltre a moltissime informazioni utili. Mesola è stata di recente location della stipula di un importante protocollo d’intesa (promosso dal consorzio Visit Ferrara) tra la Provincia ferrarese e la Provincia di Rovigo per l’unificazione del Parco del Delta del Po che abbraccia l’Emilia Romagna e il Veneto. Ferrara si avvicina a Venezia e diventa il fulcro delle due regioni più importanti d’Italia per il turismo.
All’appuntamento di Mesola “Il futuro del turismo nella Provincia di Ferrara… Entra anche tu a farne parte!” parteciperà il presidente del consorzio Visit Ferrara Gianfranco Vitali, il segretario generale della Camera di Commercio di Ferrara Mauro Giannattasio, il sindaco di Mesola Lorenzo Marchesini che parlerà dell’”importanza del rapporto tra il pubblico e il privato: l’esperienza di Delta 2000 sul territorio” e Nicola Scolamacchia del direttivo di Visit Ferrara che presenterà il portale del consorzio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi