Home > COMUNICATI STAMPA > LyondellBasell forma i futuri ricercatori in Europa

LyondellBasell forma i futuri ricercatori in Europa

Tempo di lettura: 5 minuti

 

da: Ufficio stampa LyondellBasell

La formazione di nuovi ricercatori europei passa per Ferrara

Ferrara, 4 marzo 2021 – LyondellBasell, azienda leader nel settore della chimica, dei materiali plastici e della raffinazione, ha partecipato alla formazione di circa 50 giovani ricercatori  – provenienti da tutta Europa, in qualità di studenti delle Università di Torino (Italia), Cardiff (Regno Unito), Anversa (Belgio), Saragozza (Spagna)  e Lipsia (Germania) – dieci dei quali rientrano nel programma PARACAT, un programma di Dottorato di Ricerca internazionale finanziato dalla Commissione Europea al fine di formare i miglior talenti e futuri ricercatori nel campo della catalisi.

Il progetto PARACAT nasce con l’obiettivo di formare una nuova generazione di ricercatori in grado di combinare le diverse competenze scientifiche nel campo della catalisi, attraverso l’esperienza consolidata di scienziati e professionisti che operano in ambito accademico e industriale.  

“La chimica ha contribuito a forgiare la società moderna e svolgerà un ruolo chiave nell’affrontare molte delle attuali sfide a livello globale, dalla questione ambientale alla ricerca di fonti di energia alternative alle soluzioni nel campo medico. In questo contesto dobbiamo avere la piena consapevolezza dell’importanza di sviluppare sinergie tra ricerca di base e sviluppo industriale nel nostro paese” ha dichiarato Mario Chiesa, Professore di Chimica Inorganica presso l’Università di Torino e Coordinatore del progetto. “Il progetto PARACAT nasce proprio con l’obiettivo di offrire una formazione interdisciplinare e per questo sono stati identificati partner di eccellenza, leader nei settori di appartenenza”.

LyondellBasell è stata selezionata come partner industriale per la sua competenza in materia di  tecniche analitiche e catalisi, oltre alla conoscenza nell’area della polimerizzazione e dello sviluppo di tecnologie di cui è leader a livello mondiale. Ricercatori, chimici e ingegneri altamente qualificati provenienti dai centri ricerche europei di Lyondellbasell (Ferrara e Francoforte) hanno condiviso le best practise con i futuri ricercatori nelle rispettive aree di competenza.

“E’ stata un’esperienza davvero unica” dichiara Ugo Visentini, Responsabile del laboratorio di polimerizzazione di Lyondellbasell e Coordinatore aziendale del progetto. “La barriera fisica è stata facilmente superata dai contenuti delle presentazioni e gli studenti hanno mostrato un grande interesse per le attività di ricerca e sviluppo che svolge la nostra azienda. In particolare gli aspetti legati alla Sostenibilità e al nostro nuovo impianto pilota con tecnologia MoReTec avviato a Ferrara la scorsa estate hanno stimolato un grande interesse per la risposta concreta che la tecnologia molecolare è in grado di offrire al problema di quei rifiuti di plastica che non si possono utilizzare nel riciclo meccanico.”

Il ciclo di seminari on line è stato tenuto da ricercatori e ingegneri altamente qualificati e hanno permesso agli studenti di confrontarsi direttamente con il management della Ricerca di LyondellBasell sui temi del programma: dai catalizzatori alle tecnologie, alle tecniche analitiche, ai prodotti per arrivare fino a progetti innovativi di sostenibilità e riciclo chimico e meccanico, oltre ai temi di sicurezza e il trattamento della proprietà intellettuale.L’azienda – unica per il settore della chimica –  da sempre crede nella rete di relazioni con le università italiane, europee e mondiali, e grazie a questo progetto può espandere il suo network e rafforzare i suoi progetti di collaborazione per il futuro.

Per maggiori informazioni sul progetto PARACAT: www.paracat.eu

LyondellBasell
LyondellBasell (NYSE: LYB) è una delle più grandi aziende al mondo nel campo dei materiali plastici, dei prodotti chimici e della raffinazione. Grazie ai suoi dipendenti presenti in tutto il mondo, LyondellBasell produce materiali plastici e prodotti che sono la chiave per trovare soluzioni alle moderne sfide come il miglioramento della sicurezza degli alimenti grazie a imballaggi leggeri e flessibili, la purezza dell’acqua grazie a tubature sempre più resistenti e versatili, il miglioramento della sicurezza, del comfort e dell’efficienza del combustibile di molti veicoli e autocarri sulle strade, la garanzia di un funzionamento sicuro ed efficace degli elettrodomestici e dei dispostivi elettronici. LyondellBasell vende i suoi prodotti in oltre 100 paesi ed è il più grande produttore al mondo di compound di polipropilene, nonché il più importante licenziatario di tecnologie per poliolefine. Nel 2020 LyondellBasell è stata nominata, per il quarto anno consecutivo, una delle società più ammirate nel mondo, the World’s Most Admired Companies da Fortune Magazine. Per maggior informazioni su LyondellBasell: www.lyondellbasell.com

Il sito di Ferrara
Il sito e il Centro Ricerche di LyondellBasell di Ferrara fanno parte in un complesso multi-societario. Il sito ha una lunga e gloriosa storia nell’industria delle poliolefine e continua a focalizzarsi sulla sua tradizione di innovazione grazie alla sinergia tra le attività del Centro Ricerche Giulio Natta, con impianti pilota e laboratori, e la produzione di polipropilene e di catalizzatori. Il polipropilene prodotto a Ferrara viene utilizzato in una vasta gamma di applicazioni che spaziano dall’imballaggio alimentare ai prodotti medicali e ai componenti per il settore automobilistico, per citarne alcune.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi