COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Manutenzione straordinaria del patrimonio culturale

Manutenzione straordinaria del patrimonio culturale

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ufficio stampa Ferrara

MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE
FABIO BERGAMINI E MARCO VINCENZI: «ACCANTO AGLI APPALTO PIU’ IMPORTANTI, VIA AD UN ALTRO LOTTO DI LAVORI PER LA MANUTENZIONE DI ASILO, MATERNE E OPERE DEL COMUNE»

BONDENO (FERRARA), 01-07-2019.
Non solo asfalti e misure di calmieramento del traffico. L’estate porterà a con sé una serie di misure urgenti di manutenzione del territorio, altrimenti difficilmente programmabili in altri momenti dell’anno. Tra gli interventi necessari, i lavori di rifunzionalizzazione all’interno degli spazi del asilo nido, l’installazione delle nuove recinzioni di Spazio 29 e alcune riparazioni necessarie al centro polifunzionale, dove va per esempio adeguato uno spazio delle cucine. «I lavori erano già stati previsti ed approfitteremo della pausa dalle varie attività scolastiche e ricreative per svolgerli. Parliamo di una serie di misure che avranno un ammontare complessivo di circa 30mila euro», spiegano il sindaco Fabio Bergamini e l’assessore ai lavori pubblici, Marco Vincenzi. Tra i punti salienti del programma di interventi manutentivi, ci sarà l’adeguamento dei bagni dell’asilo di via Granatieri di Sardegna, con la separazione dei sanitari adibiti alle due sezioni del nido stesso (ed un importo previsto di 4mila e 100 euro). Millecinquecentosettanta euro serviranno per creare le nuove recinzioni (con cancelletto di ingresso) a Spazio 29, in via Veneto. Manutenzione dell’area cortiliva, con interventi sulla recinzione e delimitazioni esterne, anche per la scuola materna (stanziati 5mila euro per questi interventi), ed altri lavori previsti anche per l’adeguamento delle porte e la riparazione dell’impianto fotovoltaico della palestra situata nella frazione di Pilastri (per 4mila euro, cui se ne aggiungeranno altrettanti derivanti da risarcimenti assicurativi). Infine, 7.820 euro derivanti da risarcimenti assicurativi andranno a parziale copertura di alcune riparazioni all’interno del centro polifunzionale di via Fermi, dove si andranno ad adeguare i sanitari delle cucine con 5mila e 300 euro. A questi interventi si aggiungerà anche l’acquisto di un’attrezzatura per la cura del verde pubblico del valore di 4mila euro.

Da: Ufficio stampa Ferrara

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi