COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Martedì 3 novembre al Boldini il film di Ivano De Matteo “La bella gente”

Martedì 3 novembre al Boldini il film di Ivano De Matteo “La bella gente”

Tempo di lettura: 2 minuti

da: alice bolognesi

Martedì 3 novembre, al Cinema Boldini l’ultimo appuntamento della rassegna Visioni di Genere in collaborazione con il Centro Donna Giustizia e UDI Ferrara. Alle ore 20.30 verrà proiettato il film La Bella Gente, vincitore del Gran Premio al festival del film italiano di Annecy 2009, ingresso 5 euro.

Alfredo è un architetto. Susanna una psicologa. Gente di cultura, gente di ampie vedute. Cinquantenni dall’aria giovanile, dalla battuta pronta e lo sguardo intelligente. Vivono a Roma ma trascorrono i fine settimana e parte dell’estate nella loro casa di campagna all’interno di una tenuta privata. Un giorno Susanna, andando in paese, resta colpita da una giovanissima prostituta interpretata da Victoria Larchenko vincitrice del premio Globo d’Oro 2011, che viene umiliata e picchiata da un uomo sulla stradina che porta alla statale. In un attimo la vita di Susanna cambia, ha deciso che vuole salvare quella ragazza. Salvarla per salvare i propri ideali. Ma una ragazza straniera che fa la prostituta può diventare altro? Può migliorare la sua condizione? E una famiglia vissuta sempre nell’agiatezza, con dei solidi riferimenti intellettuali, può rischiare di mettere a repentaglio tutto ciò che ha costruito per rispettare le proprie convinzioni? Forse. Ma, quando gli eventi precipitano, la distanza tra ciò che si è e ciò che si vorrebbe essere diventa più grande di quanto si possa immaginare.
Girato nel 2009, ma distribuito nelle nostre sale soltanto quest’anno, il secondo lungometraggio del regista de Gli Equilibristi e I nostri ragazzi Ivano De Matteo è la storia di una famiglia dai valori saldi che vanno pian piano sgretolandosi quando questi entrano in contatto con la realtà. Non accettando le mani addosso ad una ragazza così piccola, ma soprattutto mossa dalla solida convinzione di avere le qualità per migliorare il suo mondo, la protagonista interpretata da Monica Guerritore è lo specchio di una società illusa dal possedere caposaldi imprescindibili che non riesce poi a mettere in atto, un gioco che più si fa concreto, più è difficile da accettare.
Per informazioni: Sala Boldini, via Previati 18 – Ferrara. www.cinemaboldini.it – www.arciferrara.org – Tel. Cinema (sera) 0532.247050.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi