Home > MEMORABILE / RUBRICA > MEMORABILE
Cantico dei cantici e Qoèlet (Ecclesiaste), i due libri profani nella Bibbia

MEMORABILE
Cantico dei cantici e Qoèlet (Ecclesiaste), i due libri profani nella Bibbia

Tempo di lettura: < 1 minuto

La Bibbia (Antico Testamento) contiene curiosamente due libri “non allineati”, quasi profani: il meraviglioso Cantico dei Cantici e il terribile Qoèlet (o Ecclesiaste), entrambi attribuiti a re Salomone. Nel primo è assente il nome di Dio e il secondo è privo di autentica fede. La verità è che il Cantico dei Cantici è uno struggente inno d’amore fra un uomo e una donna e il Qoèlet, estraneo a ogni “provvidenzialismo”, è l’archetipo della leopardiana «infinita vanità del tutto». Ed è in tali prospettive che i due testi vanno letti e interpretati. Tiemme Edizioni (www.tiemme.onweb.it) sottopone con questo recente ebook, già disponibile su tutti i portali, le problematiche sopra accennate all’attenzione dei lettori, al loro consenso e al loro dissenso.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
La drammatica attualità della paura
Mo-LESS-tie
PRESTO DI MATTINA
La fede dove non t’aspetti
PRESTO DI MATTINA
Passare dall’altra parte con cuore non incerto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi