COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Mercatino di Santo Spirito il 27 e 28 novembre, nell’antico refettorio del convento francescano di Via Resistenza

Mercatino di Santo Spirito il 27 e 28 novembre, nell’antico refettorio del convento francescano di Via Resistenza

Tempo di lettura: 2 minuti

A Santo Spirito ritornano solidarietà e spirito natalizio negli spazi della parrocchia, dove questo fine settimana già si potrà respirare il profumo delle feste imminenti.
Ritorna infatti ancora più vitale di prima, dopo l’anno di sospensione per pandemia, l’ormai consueto “Mercatino di Santo Spirito”. Esso si terrà sia sabato 27 che domenica 28 novembre, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30. L’accesso avverrà secondo le attuali disposizioni normative preventive.
L’allestimento sarà particolarmente ricco e scintillante: significativamente ingrandito proprio per garantire il rispetto delle norme vigenti a tutela della salute, verrà proposto nei locali dell’antico refettorio del convento francescano attiguo alla Parrocchia di Santo Spirito. Vi si potrà accedere dai cortili di Via Resistenza, 11, attraversando il campo di basket, in un percorso guidato dalla apposita cartellonistica.
L’iniziativa è volta a iniziare la raccolta fondi per il restauro del grande organo storico della chiesa di Via Montebello, riaperta al pubblico dal maggio scorso in tutto il suo splendore, dopo la chiusura del cantiere per il grande restauro post sisma ed anni di parziale inagibilità.
Immancabile la partecipazione sempre più consistente e numerosa dei commercianti ferraresi. Questa è ormai una tradizione che caratterizza questo appuntamento e ne garantisce la buona riuscita grazie alla loro generosità. Per effetto delle donazioni alle volontarie, coordinate da Paola Poletti e Tonina Pivari, infatti, faranno bella mostra di sè oggetti di ogni tipo pronti per essere acquistati sui banchi espositivi.
Anche per questo il mercatino di beneficenza merita di incontrare il buon cuore e la curiosità di chi, al “winter market”, potrà andare alla ricerca di un’idea regalo per il prossimo Natale, ma anche di capi di abbigliamento, calzature, oggetti per la casa e giocattoli. Un piccolo gesto per accaparrarsi l’oggetto preferito e che supporta, col calore della beneficenza, l’impresa del restauro dello storico organo di Santo Spirito.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi