COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Mercoledì 4 novembre Libreria Ibs+Libraccio di Ferrara ospita Marino Buzzi per presentare il suo libro “L’ultima volta che ho avuto sedici anni”

Mercoledì 4 novembre Libreria Ibs+Libraccio di Ferrara ospita Marino Buzzi per presentare il suo libro “L’ultima volta che ho avuto sedici anni”

Tempo di lettura: 2 minuti

da: responsabile eventi Ibs Ferrara

Presso la storica sala dell’Oratorio San Crispino, Libreria Ibs+Libraccio di Ferrara presenta l’ultimo libro di Marino Buzzi edito da Baldini & Castoldi, dialoga con l’autore Elena Buccoliero. L’incontro è previsto alle ore 17:30 di mercoledì 4 novembre. Con interventi dei rappresentanti dei direttivi di ArciGay, ArciLesbica e A.Ge.D.O.

Giovanni e la sua irrequieta adolescenza, le sue paure, le sue debolezze. Un ragazzo dal corpo troppo ingombrante per poter passare inosservato, vittima perfetta dei bulli della scuola. Il sadico equilibrio creatosi all’interno della piccola comunità si rompe quando Giovanni scompare nel nulla, improvvisamente. È lui stesso a raccontare in presa diretta cosa succede in paese dopo la sua scomparsa, quali sono le reazioni di tutti, da una prospettiva obliqua e lucidissima, utile a restituire i comportamenti e gli umori della gente di fronte a un evento tristissimo e inspiegabile.

L’ultima volta che ho avuto sedici anni racconta una storia purtroppo quotidiana, tanto feroce quanto possono esserlo i ragazzi. Ci racconta l’inconsapevolezza che a volte guida i più giovani nel mettere in pratica le violenze più ignobili e ottuse.
A conversare con lo scrittore ci sarà la sociologa Elena Buccoliero, che si occupa, tra l’altro, di prevenzione al disagio giovanile, e in particolar modo di bullismo. Proprio su questo tema specifico svolge attività di ricerca, formazione per insegnanti e genitori, consulenza per i ragazzi. Ci saranno inoltre brevi interventi di rappresentanti dei comitati cittadini di Arcigay e ArciLesbica per quanto concerne il bullismo declinato alla discriminazione per orientamento sessuale o identità di genere, e per illustrare lo stato dell’arte della legge contro l’omofobia arenata in Parlamento.
Marino Buzzi, classe 1976, originario di Comacchio, scrittore, libraio e blogger, dopo aver pubblicato nel 2011 ‘Confessioni di un ragazzo perbene’ e ‘Un altro bestseller e siamo rovinati’, torna in libreria con un tema fortemente sentito dall’autore, il bullismo. In questo romanzo racconta una storia fatta di vicende quotidiane, feroci quanto possono esserlo i ragazzi in certe circostanze, guidati a volte dall’inconsapevolezza nel mettere a volte in pratica le violenze più ignobili e ottuse.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi