Home > GERMOGLI - l'aforisma della settimana > Morti di fame e di (in)giustizia
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nelle moderne democrazie si muore per tante ragioni. Nelle moderne democrazie le dittature si fanno votare e poi inscenano golpe per sottrarre libertà. Nelle odierne democrazie si fanno affari sulla pelle dei migranti, e si bombarda a destra e manca senza che alcuna istituzione muova un dito. Le moderne democrazie sono esseri strani. Anche la nostra è una democrazia strana, dove fa più notizia una conversione e non un essere che si lascia morire di fame dopo 323 giorni di sciopero, per la libertà. Le moderne democrazie sono delle grandi montagne di…

“Gli uomini i quali una volta dicevano no alla società e andavano nei conventi, adesso il più sovente finiscono tra i fautori della rivoluzione sociale […] Non esito ad attribuire ai ribelli il merito di una più vicina fedeltà a Cristo.”
Ignazio Silone – “L’avventura di un povero cristiano”

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Il volo
LA VIGNETTA
Reazioni internazionali
L’odissea del popolo curdo
La domenica ‘per la pace’ di Ferrara

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi