Home > COMUNICATI STAMPA > Mostra di pittura realizzata da Ruey Brodine

Mostra di pittura realizzata da Ruey Brodine

Da: Organizzatori

82 anni in mostra”

E’ stata inaugurata il 20 giugno la prima Mostra di pittura realizzata totalmente da Ruey Brodine, classe 1937, americana che vive a Ferrara all’interno del suo amato quartiere Gad da 50 anni.
Professoressa di inglese all’Università di Bologna e Forlì, in pensione, predilige l’acquarello di scuola steineriana (maestri: Maria Pia Tonioli, Donald Hall e altri).
Circa 150 persone hanno partecipato al Vernissage al Factory Grisù, allietato dalle musiche vivaci del gruppo Klezmer Akordyan. Entusiasmo per gli splendidi acquerelli dai vivissimi bagliori, che portano alla luce un mondo fatto di “pensieri a colori”, titolo azzeccato della Mostra.
“Cosa si prova ad essere protagonista di una Mostra di pittura a 82 anni?” è stato chiesto alla attivissima artista. “ Gioia inaspettata! avevo centinaia di cartoncini sparsi per tutta la casa, mai avrei immaginato che si sarebbero trasformati in un’ esposizione così bella, mi sento ringiovanita di 20 anni”. Sorride felice ed emozionata Ruye, mentre parla col suo inconfondibile accento yankee e riceve le congratulazioni di decine di persone sconosciute.
La mostra si concluderà il 29 giugno alle 18 con improvvisazioni musicali del giovane musicista Mirko Lancerotto e  la partecipazione della scuola di tango TangoTe. La cittadinanza è invitata.

Da: Organizzatori

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi