Home > COMUNICATI STAMPA > Musica e parole per Carlo Bononi 4 settembre 1632 – 4 settembre 2019

Musica e parole per Carlo Bononi 4 settembre 1632 – 4 settembre 2019

Da: Parrocchia Santa Maria in Vado

Il 4 settembre del 1632 veniva sepolto in Santa Maria in Vado il pittore Carlo Bononi. All’autore di buona parte delle decorazioni dei soffitti del tempio intendiamo rendere omaggio a distanza di 387 anni dalla morte e a completamento di un percorso comune avviato due anni fa.

Nel 2017, infatti, la Parrocchia di Santa Maria in Vado ha stipulato un accordo con il Laboratorio CIAS dell’Università di Ferrara, il Comune di Ferrara (con i Musei di Arte Antica), il Consorzio Futuro in Ricerca e la Fondazione Ferrara Arte che ha portato al recupero e al restauro della tela di Carlo Bononi raffigurante l’Incoronazione della Vergine che, dopo 7 anni dal terremoto del 2012, è recentemente tornata nella sua collocazione abituale, nella crociera di di Santa Maria in Vado.

Per celebrare la ricollocazione del dipinto del Bononi, il recupero storico e critico del ciclo compiuto dall’artista, la pubblicazione su riviste scientifiche dei risultati della analisi condotte sulla tela e inaugurare la nuova illuminazione realizzata da Dattero Luce e altri artigiani, la Parrocchia e il CIAS promuovono una serata di musica e di narrazione il 4 settembre 2019 alle ore 20:45. Dopo i saluti dell’autorità religiose e della parrocchia, fulcro della serata sarà l’intervento dello storico dell’arte Giovanni Sassu, curatore della recente mostra sul pittore ferrarese, e il concerto per pianoforte e violoncello di due musicisti ferraresi, Giacomo e Matteo Cardelli, attualmente noti per la loro intensa attività concertistica soprattutto all’estero..

Proprio per sottolineare la logica di cooperazione che ha unito e unisce le attività di diverse Istituzioni, Parrocchia inclusa, nel poter intervenire fattivamente per la conservazione dei beni artistici, è stato scelto come tema delle rappresentazioni musicali il titolo del percorso espositivo attualmente in atto al Castello Estense, ovvero Dipingere gli affetti – realizzato dal Comune di Ferrara e curata dallo stesso Sassu – volendo evocare con una trasposizione in musica i sentimenti che sono alla base della pittura del Seicento.

Di seguito il programma della serata, ad ingresso gratuito:

Presso la chiesa di Santa Maria in Vado, ore 20.45
Saluto autorità ecclesiastiche e parrocchiali
Sante Mazzacane, Il progetto Bononi, a seguire Donatella Ferrari, Dattero Luce
Giovanni Sassu, Il “cuore liquefatto” di Carlo Bononi in Santa Maria in Vado

Presso il chiostro di Santa Maria in Vado, ore 21.30
Concerto per pianoforte e violoncello Dipingere gli affetti, musicisti Giacomo e Matteo Cardelli, musiche da:
Girolamo Frescobaldi – Capriccio sulla Bassa Fiamenga;
Bernardo Pasquini – Toccata con lo Scherzo del Cucco
Ludwig Van Beethoven – Sonata Op. 102 n. 2 per violoncello e pianoforte
Johannes Brahms – Sonata n. 1 in Mi minore per violoncello e pianoforte, Op. 38

2019-09-04_concerto_LOCANDINA

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi