Home > FOGLI ERRANTI > NEL TEMPO INDIFFERENTE
Una poesia di Carla Sautto Malfatto per la Giornata Mondiale della Poesia

NEL TEMPO INDIFFERENTE
Una poesia di Carla Sautto Malfatto per la Giornata Mondiale della Poesia

di Carla Sautto Malfatto

NEL TEMPO INDIFFERENTE

Ho perso l’attimo
per scrivere poesia,
parole incalzanti
sul foglio che non avevo.
Resta un ricordo
che si sfalda
come sponde limacciose
al passaggio di un fiume irruente
che tutto trascina,
sradicando dalla fonte del cuore
e della mente,
raccogliendo masserizie lungo
il cammino del pensiero
e si avvoltola furioso
per raggiungere la foce
in cui riversare
un sentimento denso,
urla di acque inquiete e vive.

Ho perso l’attimo
e non ci sarà poesia,
sui miei fogli,
atomi di grazia persi per sempre
dispersi nel mare
del tempo indifferente,
quasi non fossero mai nati.

(Carla Sautto Malfatto – tutti i diritti riservati)
da ‘Troppe nebbie’, Edizioni Il Saggio, 2019

Commenta

Ti potrebbe interessare:
MADAMA POESIA
Una poesia di Carla Sautto Malfatto per la Giornata Mondiale della Poesia
MEMORABILE
Tutte ‘Le Donne’ di Alphonse Karr
MEMORABILE
Tormento, poesia e anarchia
festival-modica-molducci
IL FATTO
Al Festival internazionale di cinema e poesia di Modica un pezzetto di Ferraraitalia: Molducci in gara per la sezione videoclip

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi