Home > ALTRI SGUARDI > Nella notte dense colonne di fumo dal petrolchimico

Nella notte dense colonne di fumo dal petrolchimico

A distanza sembrava un incendio scoppiato in città, con un’immensa coltre di fumo che incombeva sull’abitato. A rendere più credibile e inquietante la scena, il passaggio verso mezzanotte, di un’ambulanza e di un altro mezzo di soccorso a sirene spiegate. Poi man mano che ci si avvicinava al presunto luogo dell’incidente, la coltre grigiastra appariva progressivamente sempre un po’ più in là, lasciando intendere la sua reale origine: l’area del petrolchimico. Ed era proprio da lì che, nella notte fra sabato e domenica, alcune bocche di fumo degli impianti esalavano dense e copiose misteriose emissioni: una più evidente che rischiarava il cielo notturno di Ferrara e altre due più contenute.

fumo-petrolchimico

La densa colonna di fumo che nella notte si eleva sul petrolchimico di Ferrara (foto ferraraitalia)

Lo ‘spettacolo’ è stato evidente a tutti gli automobilisti in transito nella zona, ma più in generale a tutti i ferraresi che hanno alzato lo sguardo verso il cielo. Nessuna segnalazione di pericolo, però, è stata fatta dalle autorità di controllo. Come sempre in questi casi si spiegherà che si trattava di vapori acquei. E così speriamo che fosse. L’immagine però era dantesca e inquietante.

fumi-petrolchimico-ferrara

L’intensità delle esalazioni ha destato curiosità e anche un po’ di preoccupazione (foto ferraraitalia)

Commenta

Ti potrebbe interessare:
PER CERTI VERSI
Ode inversa per Ferrara leghista
A Ferrara il suicidio di un Pd che ha perso contatto con la realtà
Le responsabilità della sconfitta
Rispettare il voto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi