Home > COMUNICATI STAMPA > Nell’ufficio di Ferrara Centro festeggiato il titolare della Postepay Evolution n. 10.000 della provincia

Nell’ufficio di Ferrara Centro festeggiato il titolare della Postepay Evolution n. 10.000 della provincia

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Servizio di Comunicazione Territoriale Centro Nord (Emilia Romagna e Marche)

In Italia la Postepay Evolution ha toccato quota 2 milioni di carte emesse.

In provincia di Ferrara la carta prepagata Postepay Evolution taglia un nuovo traguardo: è stata infatti acquistata la carta numero 10 mila (oltre 110 in Emilia Romagna) a conferma dell’apprezzamento espresso dalla clientela che ne ha colto i vantaggi, la semplicità d’uso e la sicurezza nelle operazioni di pagamento, soprattutto per gli acquisti on line. In Italia la Postepay Evolution ha toccato quota 2 milioni di carte emesse.
A richiedere la decimillesima carta presso l’ufficio postale di Ferrara Centro è stato il giovane studente universitario di ingegneria Vittorio Vacchi, 20 anni di Portomaggiore e già cliente di Poste Italiane. «Fin da bambino – dice Vittorio – mi avevano regalato un Libretto postale per Minori che da maggiorenne ho trasformato in libretto ordinario e che tuttora possiedo. Ho deciso comunque di dotarmi della Postepay Evolution perché racchiude in sé le potenzialità di una carta di credito e gli strumenti di un conto corrente. Mi servirà soprattutto per gli acquisti di abbigliamento on line, ma anche per ricevere bonifici».
La carta Evolution, infatti, alla quale è associato un codice Iban, trasforma la Postepay ricaricabile in un conto corrente tascabile, aggiunge alle tradizionali funzioni di una “prepagata“ i principali servizi di un conto corrente, sicuro e semplice da usare in Italia e all’estero grazie all’accettazione globale nel circuito MasterCard.
Il successo di PostepayEvolution consolida il primato di Poste Italiane nel mercato nazionale delle carte prepagate, con 13,5 milioni di Postepay vendute, e ne fa il leader assoluto tra gli emittenti europei.
Poste Italiane ha avvicinato in questi anni larghe fasce della popolazione all’uso di strumenti digitali di pagamento, favorendo la diffusione della moneta elettronica e contribuendo ai programmi internazionali di “guerra al contante”. Postepay ha assicurato al tempo stesso supporto alla crescita dell’e-commerce in Italia: il 25% degli acquisti on line nel nostro Paese, infatti, viene effettuato con una carta Postepay.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi