Home > COMUNICATI STAMPA > Nizza. Bandiera della Francia a mezz’asta in Regione, Bonaccini: “L’Emilia-Romagna si stringe alle istituzioni e al popolo francesi”

Nizza. Bandiera della Francia a mezz’asta in Regione, Bonaccini: “L’Emilia-Romagna si stringe alle istituzioni e al popolo francesi”

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia Romagna

“A colpire un terrorismo cieco e senza confini, un nemico terribile che è comune a tutti noi e di fronte al quale non possono valere divisioni politiche e sociali”

“L’Emilia-Romagna si stringe alle istituzioni e al popolo francesi in questo ennesimo, drammatico momento. Alla Francia tutta va il nostro pensiero e il nostro cordoglio”. Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dopo l’attentato terroristico che ieri sera a Nizza ha causato decine di vittime e feriti. In segno di lutto, la Regione questa mattina ha esposto la bandiera francese a mezz’asta all’ingresso dell’Assemblea legislativa.
“Viene nuovamente ferita la Francia- prosegue Bonaccini- ma a colpire è un terrorismo cieco e senza confini, che uccide persone di tutte le nazionalità, al di là del luogo in cui si manifesta. Al rafforzamento delle necessarie misure di prevenzione, sicurezza e repressione messe in campo dal Governo, dalle istituzioni e dalla comunità internazionale, deve aggiungersi l’unità delle nostre comunità, contro un nemico che è comune a tutti noi e di fronte al quale non possono valere divisioni politiche e sociali. Combattiamo insieme questo terribile nemico con le armi della democrazia e della convivenza civile, e con la forza delle nostre società”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi