Home > PARTITI & DINTORNI > Nota di Renato Finco su migranti

Nota di Renato Finco su migranti

pd-logo
Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Partito Democratico Ferrara

I flussi enormi di persone, gli spostamenti in corso, sono imponenti ed epocali e stanno avvenendo nell’ignavia di gran parte dei Paesi europei (salvo quelli che sono coinvolti con gli sbarchi o con i salvataggi di migliaia di vite umane) e nell’inefficacia delle politiche europee.
Si sta consumando il dramma dell’immigrazione ed ora le reazioni sono quelle di una revisione, da subito, del regolamento di Dublino. C’ è voluto il filo spinato dell’Ungheria, il transito dei derelitti attraverso il tunnel sulla Manica, la chiusura della frontiera macedone, la morte straziante di 71 persone in un container in Austria o l’indifferenza -se non l’irritazione- per i migranti ancora bloccati sugli scogli di Ventimiglia.
Ci sono voluti i drammi scoppiati nel cuore dell’Europa per accorgersi che le guerre, la povertà, gli aguzzini scafisti e le bande organizzate speculano e lucrano sulla pelle delle persone. L’Italia ed anche la Grecia, finora inascoltate, lo dicevano da molti mesi ai governanti, sordi, e a volte irresponsabili di alcuni Paesi europei.
Abbiamo assistito alla speculazione sulla paura di Grillo e Salvini per guadagnare consensi politici sulla falsa propaganda che gli immigrati sarebbero un pericolo per la stabilità e la sicurezza della nostra società.
Stiamo assistendo, qui a Ferrara, alla farsa riproposta dai nostrani leghisti che ripetono il ritornello all’infinito senza vergogna , condendolo con un dramma tutto locale riferito ai terremotati che poco centra ma che fa molta speculazione politica. Il dramma dei terremotati non è concluso ma è stato affrontato dalla nostra Regione e dalle Istituzioni locali con forza e vigore e che sta impegnando ancora le strutture di governo locali per mettere termine al disagio fino dell’ultimo cittadino colpito dal sisma di tre anni fa.
Ricominciamo a dare un senso ai drammi che stanno succedendo. Basta con le strumentalizzazioni politiche a fini speculativi elettorali. Solo una efficace politica europea sull’immigrazione, cancellando la vergognosa legge Bossi-Fini, un contrasto del traffico di esseri umani aiuti verso i Paesi di origine, può permettere di governare questa crisi umanitaria gigante e scongiurare la dissoluzione dell’Europa.

Renato Finco
Segretario PD Comunale

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi