Home > COMUNICATI STAMPA > Numero verde di Clara: orari suggeriti dal gestore per rivolgersi al servizio e mail dedicata

Numero verde di Clara: orari suggeriti dal gestore per rivolgersi al servizio e mail dedicata

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Ufficio Stampa città di Bondeno (Ferrara)

Rimane a disposizione per informazioni il centro raccolta di via Rossaro. Apertura dei due centri raccolta distribuita in tutta la settimana, con la sola eccezione del mercoledì
 
Bondeno (Ferrara), 08-10-2019.
«I cittadini ci segnalano lunghi minuti di attesa per poter prenotare il ritiro a domicilio di ingombranti o nel caso degli sfalci e potature del verde domestico. Abbiamo segnalato a Clara Spa il fatto e l’invito del gestore è stato quello di utilizzare gli orari pomeridiani o della pausa pranzo per il contatto, quando i centralini sono meno intasati». L’assessore all’ambiente del Comune di Bondeno, Marco Vincenzi, una volta ricevute le segnalazioni, ha preso immediatamente il telefono per segnalare a Clara Spa il “caso” dei centralini “sempre occupati” per la prenotazione del ritiro domestico di rifiuti quali gli ingombranti o le potature del giardino di casa. Clara Spa dispone attualmente di sei postazioni centralino durante le ore mattutine, quando le chiamate sono particolarmente numerose. In particolare dopo la rimodulazione dei tempi di raccolta avvenuta prima dell’estate. La raccomandazione arrivata dall’ente gestore del servizio rifiuti è quella di servirsi del numero verde (800-881133) durante l’orario della pausa pranzo, oppure nel pomeriggio, dotandosi di un po’ di pazienza. Perché le numerose richieste non possono naturalmente essere evase all’istante. Anche per verificare il funzionamento del servizio sul territorio, ieri mattina il sindaco Fabio Bergamini e l’assessore all’ambiente Marco Vincenzi, si sono recati in via Rossaro, per un sopralluogo al centro raccolta di Clara, dove è possibile conferire i materiali differenziati (carta e cartone in grandi quantità, plastica, inerti, ingombranti, oli domestici, farmaci scaduti, pile e batterie al piombo esauste, persino l’umido). Non vanno conferiti, invece, materiali particolari come guaine, cartongessi e lana di vetro, per le quali vi sono aziende specializzate nello smaltimento. «Una volta terminata la fase di progettazione – aggiunge il sindaco Bergamini – doteremo i nostri centri raccolta di contenitori “a calotta” per conferire (con tesserino magnetico, H. 24), in caso di emergenza, anche i rifiuti indifferenziati». Attualmente, i centri raccolta sono attivi a Bondeno, in via Rossaro, il lunedì (dalle 12 alle 17,30), il martedì (dalle 8 alle 13), il giovedì (8-13), il sabato (orario continuato dalle 8 alle 17,30); ed a Scortichino dove, invece, gli orari di apertura sono quelli del lunedì (8-13) e venerdì (ore 12-17). Nei centri raccolta si alternano gli otto addetti coordinati dal caposquadra Michele Chiarini. E’ possibile contattare Clara Spa anche attraverso i contatti mail: reclami@clarambiente.it oppure info@clarambiente.it indicando sempre codice cliente, il proprio indirizzo esatto ed un numero di telefono di riferimento. per ogni tipo di richiesta relativa a nuovi contenitori aggiuntivi o per sostituzione di quelli danneggiati, la mail va inviata a: dotazionipap@clarambiente.it sempre indicando codice cliente e numero di telefono per essere poi ricontattati.

(Foto del sindaco Fabio Bergamini e dell’assessore Marco Vincenzi, con gli operatori di Clara. Da sx: Claudio Malacarne e Fiorenzo Bassi)

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi