Home > COMUNICATI STAMPA > Nuova vita agli spazi abbandonati con il bando culturability di Fondazione Unipolis

Nuova vita agli spazi abbandonati con il bando culturability di Fondazione Unipolis

Tempo di lettura: 3 minuti

da: organizzatori

Lunedì 21 marzo al Mercato Sonato di Bologna presentazione del bando con l’intervento dell’assessore regionale Massimo Mezzetti.
400 mila euro per progetti culturali e sociali che rigenerano vuoti urbani, edifici dismessi, ex siti industriali.

Sostenere progetti culturali e sociali innovativi che rigenerano e danno nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali abbandonati o in fase di transizione, creando occasioni di collaborazione tra cittadini, organizzazioni private e istituzioni pubbliche. Questi gli obiettivi di “culturability – rigenerare spazi da condividere”, il nuovo bando di Fondazione Unipolis che sarà presentato lunedì 21 marzo a Bologna alle ore 18 presso il Mercato Sonato (via Tartini 3).

Con il bando culturability, giunto alla terza edizione, la Fondazione mette a disposizione complessivamente 400 mila euro per supportare quei progetti in grado di riempire di creatività questi vuoti e restituirli alle comunità, unendo cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità economica e occupazione giovanile. Fra le proposte pervenute, ne saranno selezionate 15 che avranno l’opportunità di partecipare a un percorso di formazione nei mesi di giugno e luglio. Tra queste, a settembre una Commissione di Valutazione selezionerà i 5 progetti finalisti che riceveranno 50 mila euro ciascuno e continueranno l’attività di mentoring. Gli altri 150 mila euro saranno utilizzati per realizzare le attività di formazione e accompagnamento per l’empowerment dei team, rimborsi spese per partecipare ai programmi di supporto. L’iniziativa è sviluppata in partnership con Avanzi/Make a Cube³ e Fondazione Fitzcarraldo, che coadiuveranno Unipolis nel percorso di accompagnamento ai team.
La call “culturability – rigenerare spazi da condividere” è aperta dal 15 febbraio al 15 aprile 2016. Al bando possono partecipare organizzazioni no profit, imprese private che operano in campo culturale ricercando un impatto sociale e team informali con prevalenza di under 35. I progetti dovranno essere inviati online tramite il sito www.culturability.org.

All’incontro di presentazione a Bologna, assieme a Walter Dondi e Roberta Franceschinelli di Fondazione Unipolis che presenteranno il bando, interverranno: Massimo Mezzetti – assessore cultura, politiche giovanili e politiche per la legalità Regione Emilia-Romagna, Matteo Bartolomeo – AD Make a Cube³, Tommaso Ussardi – presidente dell’Orchestra Senzaspine, l’associazione che ha recuperato il mercato rionale di San Donato trasformandolo nel Mercato Sonato, grazie anche al supporto della precedente edizione del bando culturability. L’iniziativa è aperta a tutti, ma è richiesta l’iscrizione alla mail culturability@fondazioneunipolis.org.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi