Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > Occhio uccellini, nella ‘campagna in città’ c’è uno spaventapasseri armato

Occhio uccellini, nella ‘campagna in città’ c’è uno spaventapasseri armato

Tempo di lettura: 2 minuti

Mette in effetti un po’ di timore lo spaventapasseri che si erge in mezzo al campo all’entrata di Terraviva: cappuccio, occhiali scuri e revolver. Ma conoscendo i gestori dell’area verde di via delle Erbe, non c’è dubbio che la cosa debba essere presa con ironia: tutta l’area infatti è coltivata con metodi biologici e biodinamici e c’è una grande attenzione alla natura in tutti i suoi aspetti, per le coltivazioni, gli insetti e gli animali che la abitano. Uccellini, api e lucciole sono quindi i benvenuti in questo meraviglioso angolo di città.

“La campagna dentro le Mura”, clicca le immagini per ingrandirle.

L’Associazione Nuova Terraviva gestisce l’area verde comunale di via delle Erbe (dietro P.za Ariostea): questo raro brano di campagna all’interno delle mura è l’unico caso in Italia di uno spazio così ampio (4 ettari) dedicato anche all’agricoltura. L’area è stata coltivata dal 1987 al 2007 secondo le tecniche dell’agricoltura biodinamica introdotte da Rudolf Steiner. Dal 2008 l’area agricola è coltivata da BioPastoreria col solo metodo biologico (azienda privata che gestisce anche il negozietto sulla ciclabile), mentre l’area Orti condivisi è coltivata dai soci di Nuova Terraviva e dai cittadini col metodo biologico, biodinamico e sinergico, che gestiscono anche l’allevamento delle api e degli animali (capre, pecore, galline), il frutteto didattico e dei frutti antichi. Ciò conferisce alla natura una straordinaria salubrità com’è testimoniato dalla presenza in estate di centinaia di lucciole.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Mario_Draghi_-_World_Economic_Forum_Annual_Meeting_2012
Effetti del nuovo liberalismo del governo Draghi:
più poveri e più privatizzati
Gente di fiume
Vittorio-Sgarbi
A Ferrara la cultura è un affare di famiglia
chiesa-san-giuliano
DIARIO IN PUBBLICO
Letture e avvenimenti: Ferrara e altro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi