Home > COMUNICATI STAMPA > Oggi nella sede Ascom Ferrara la presentazione del progetto “Occupazione Giovane Donne”

Oggi nella sede Ascom Ferrara la presentazione del progetto “Occupazione Giovane Donne”

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Ascom Ferrara

Un sostegno forte e mirato all’occupazione ed all’imprenditoria giovanili ed in particolare alle imprenditrici sostenuto da Ascom Ferrara : è stato presentato stamani (13 novembre) il progetto “Occupazione Giovani Donne” che vede l’intervento di Ascom Ferrara e di Iscom provinciale (l’ente formativo del sistema Confcommercio).

Sul territorio Occupazione Giovani Donne prevede nello specifico l’attivazione di tirocini formativi (della durata di sei mesi) su un panel di aziende provinciali già opportunamente selezionate oltre che la creazione di start up di imprese che vengono seguite dalla fase dell’ideazione a quella di realizzazione concreta. Un progetto che prende spunto dal più ampio ed articolato “Garanzia Giovani” sostenuto dalla Regione Emilia Romagna e dal Fondo Sociale Europeo che vede in prima linea attraverso una specifica convenzione la Confcommercio regionale, rappresentata in conferenza dal suo direttore Pietro Fantini e l’Iscom Emilia Romagna(ente formazione legato a Confcommercio).

Un lavoro a sostegno dell’ occupazione giovanile e nel caso specifico con un occhio di attenzione specifica alle donne che parte da considerazione che fotografa una realtà importante: le imprese attive femminili sono all’incirca 7426 (su un complessivo di oltre 33mila) e costituiscono il 22,4% su base provinciale (fonte dati Cciaa al 30 settembre 2014). E’ da segnalare inoltre la disoccupazione femminile in provincia che si attesta su un allarmante 17,2% (fonte dati Istat 2013) rispetto al complessivo, già di per preoccupante, 14,2%. Un lavoro quello di combattere la crisi che non conosce soste: “OggiAggiungi un appuntamento per oggi – ricorda il direttore generale Ascom Davide Urban che rivesta anche l’incarico di amministratore delegato di Iscom Ferrara – la formazione deve correre più veloce del mercato con strumenti innovativi, rinforzando il legame tra le imprese ed enti che erogano la formazione stessa e creando nuove aggregazioni sul territorio”
“Anche in considerazione di questi elementi, Ascom – spiega il presidente provinciale Giulio Felloni – ritiene di dover attivarsi con un particolare impegno sul mondo delle imprese in rosa e come Associazione stiamo fornendo tutto il sostegno e la visibilità possibili affinché Occupazione Giovani Donne abbia ampia successo e sia un concreto elemento per valorizzare la cultura d’impresa e l’occupazione, senza dimenticare la profonda valenza sociale che Ascom considera come elemento comunque prioritario”. Un’attenzione istituzionale infatti segnalata dalla presenza all’appuntamento della Consigliera provinciale di Parità, Donatella Orioli che ricorda il suo ruolo e la funzione:” La Legge n.198/2006 “Codice Pari Opportunità”, attribuisce alla Consigliera di parità la funzione di Pubblico Ufficiale nell’esercizio della funzione antidiscriminatoria. L’art.15 comma d le affida altresì la promozione delle politiche attive del lavoro. In qualità di Consigliera di parità della provincia di Ferrara condivido e collaboro all’iniziativa di Ascom, nell’ambito del progetto Garanzia Giovani con particolare riferimento all’occupazione femminile”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi