COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Oggi si è svolta la conferenza “Vincere nel Mercato di oggi” presso la sede di Ascom Ferrara

Oggi si è svolta la conferenza “Vincere nel Mercato di oggi” presso la sede di Ascom Ferrara

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Ascom Ferrara

Bisogna ripartire, il mondo è cambiato quindi si sviluppa e cresce, come impresa, chi ha compreso ed assecondato questo cambiamento”: così Paolo Ruggeri, cofondatore di Open Source Management che si occupa di consulenza e servizi alle imprese, spesso in movimento tra Europa e Usa per presentare i suoi bestseller in conferenze ed appuntamenti a platee di imprenditori desiderosi di affrontare e superare la crisi. Con Fantasia, Creatività ed Innovazione.
“Ci sono cinque punti fondamentali innanzitutto uscire dalle abitudini, poi lavorare sul marketing sapendo coinvolgere il cliente nella promozione del nostro prodotto – prosegue Ruggeri relatore dell’appuntamento oggi pomeriggio (23 marzo) in Ascom promosso da I-Profile Bruni in collaborazione con l’Associazione di categoria di via Baruffaldi e la FNAARC Confcommercio – in terzo luogo è necessario lavorare anche per le Pmi sul piano dell’internalizzazione, ancora affrontare in modo nuovo la la gestione del Personale, ed infine ogni imprenditore deve capire in che direzione vuole condurre il suo business”.
Un appuntamento che ha fatto centro portando nella sala conferenze di Ascom una settantina di imprenditori. “Sono soddisfatta – considera Ilaria Bruni responsabile di I-Profile a Ferrara – perché in questo modo si è creato un nucleo davvero interessante che potrà essere coinvolto nelle future iniziative” e considera Davide Urban direttore generale di Ascom Confcommercio che ha sostenuto l’iniziativa: “Abbiamo dato il via ad una collaborazione che proseguirà con altri appuntamenti che avranno come focus gli imprenditori e le piccole imprese da sempre collante e motore di questo territorio. Le nostre iniziative denominate Coffee Job proseguiranno poi il 31 marzo sui temi del Credito e dei bandi innovativi per le Start Up”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi