Home > COMUNICATI STAMPA > Omaggio al Duca – Domenica 24 Marzo – Borgo San Luca.

Omaggio al Duca – Domenica 24 Marzo – Borgo San Luca.

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Palio di Ferrara
Prosegue l’Omaggio al Duca, Domenica 24 marzo, è di scena il Borgo San Giacomo, alle ore 17.00, nel cortile del Castello Estense. Nel corso del Quindicesimo secolo, presso la corte Estense, hanno uno sviluppo specifico le rappresentazioni ispirate al mondo classico. Il massimo promotore è Guarino Veronese, noto poeta e umanista, precettore in lettere latine e greche del marchese Lionello. Si assiste a un generale e progressivo abbandono delle forme tradizionali di teatralità a favore di un genere di teatro “profano”, che vede da un lato un sistematico recupero del dramma antico, e dall’altro la messa in scena di pezzi di nuova composizione anche su questa ispirazione. Nelle corti diviene usanza, celebrare i momenti più importanti della vita privata e pubblica, con feste e rappresentazioni teatrali, che durano anche diverse ore, intervallate da “intermezzi” dove si interpretano danze eseguite solitamente in forma di pantomima mascherata, con azioni coreografiche che vengono spesso apprezzate dal pubblico più delle stesse commedie. La Contrada del Borgo San Giacomo trae proprio spunto da questi intermezzi per la realizzazione dello spettacolo che sarà il cuore del proprio Omaggio al Duca. Non essendo ad oggi pervenuti in maniera dettagliata i testi di questo genere di spettacoli né le descrizioni di come si svolgessero precisamente, ma avendone solo notizie sommarie riportate dai cronisti dell’epoca, il genio guida nella stesura di questa piccola pièce teatrale sono state le opere di Fedro dalle quali è stata tratta e adattata una “fabula”, Diana e la Cerva, ricreando, secondo lo spirito che animava le antiche scenografie, un’ambientazione silvestre con la fonte ove si recano la Dea Diana e l’amata Cerva, le Ninfe e le creature che popolano questo bosco incantato. Prossimo appuntamento con l’Omaggio al Duca, Domenica 31 marzo, alle ore 17.00, nel cortile del Castello Estense, con il Borgo San Giorgio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi