COMUNICATI STAMPA
Home > PARTITI & DINTORNI > Ordine del giorno della Lega votato anche dal PD, per assegnare in fase di assestamento maggiori risorse alle polizie locali

Ordine del giorno della Lega votato anche dal PD, per assegnare in fase di assestamento maggiori risorse alle polizie locali

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Lega Nord Emilia Romagna

DANIELE MARCHETTI E MASSIMILIANO POMPIGNOLI (LN): «GRANDE SODDISFAZIONE PER ESSERE RIUSCITI A FARE PASSARE IL MESSAGGIO DI UNA MAGGIORE ATTENZIONE PER LA SICUREZZA DEI CITTADINI»

Maggiori risorse e strumenti a disposizione delle polizie locali del territorio. Proprio come invocava la Lega Nord, a fronte di posizioni articolate sul tema, che portano alcuni a richiamare spesso il tema di una “insicurezza solo percepita”. Temi che la Lega ha sempre contestato. Perché, dati alla mano, il Carroccio è riuscito a fare passare (con il sostegno della maggioranza) un apposito ordine del giorno, a prima firma Daniele Marchetti, ma al quale hanno contribuito Massimiliano Pompignoli e il resto del gruppo Ln, per impegnare la Giunta regionale in favore della sicurezza. «La nostra proposta è stata ascoltata e accolta, con un atteggiamento costruttivo intavolato e del quale ringraziamo anche il relatore di minoranza Boschini (Pd) – spiegano Daniele Marchetti e Massimiliano Pompignoli -. Il tema che abbiamo voluto sostenere è quello dell’emergenza portata dall’incremento di furti, microcriminalità e reati predatori, che colpiscono una cittadinanza ormai sfiduciata delle proprie istituzioni. Non si tratta di una percezione, ma di una serie di dati incontrovertibili. Crediamo che per ristabilire una maggiore sicurezza della popolazione fosse necessario prevedere lo stanziamento di maggiori risorse, da destinare ai corpi di polizia locale, per la funzione che questi esercitano per il controllo del territorio e in termini di prevenzione». La legge regionale numero 24 del 2003 assegna all’organismo di viale Aldo Moro una serie di funzioni sulla materia. Per esempio, nella specializzazione e potenziamento dei corpi di polizia locale. L’ordine del giorno approvato nella seduta di bilancio, in questo scenario, «impegna l’esecutivo Bonaccini – sottolineano Marchetti e Pompignoli – a prevedere lo stanziamento di ulteriori risorse, nella fase del primo assestamento di Bilancio, durante l’esercizio finanziario 2018. Proprio nel merito della promozione, del sostegno e della dotazione delle polizie locali. Lo riteniamo un successo per la Lega Nord – concludono dal Carroccio – che è riuscita a portare a casa un risultato importante, su di un tema delicato, nella difesa e per la sicurezza dei nostri cittadini».

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi