Home > COMUNICATI STAMPA > Ortigara cent’anni dopo: 1917-2017

Ortigara cent’anni dopo: 1917-2017

Da Cai

Domani sera, martedì 30 maggio, presso la sede CAI in Viale Cavour 116, i direttori di gita Fabrizio Ardizzoni e Federico Margelli apriranno le iscrizioni alla gita denominata Ortigara cent’anni dopo: 1917-2017, prevista per domenica 25 giugno.
La meta dell’escursione e’ uno dei luoghi simbolo della Grande Guerra, l’Ortigara, anche detto Calvario degli Alpini, sull’Altopiano dei Sette Comuni, tristemente famoso per l’assurdo olocausto consumatosi in pochi giorni di battaglia e per una conquista inutile.
Partendo nei pressi di Asiago, tramite una mulattiera militare si salira’ a cima della Caldiera attraversando le postazioni militari italiane di prima retrovia del fronte dell’Ortigara; un tratto dell’alta via degli Altopiani condurrà la comitiva al passo dell’Agnella, da cui si potra’ apprezzare un’ampia veduta sulla Valsugana. Attraverso la galleria Biancardi si giungerà al Cippo Austriaco e subito dopo alla Colonna Mozza di Cima Ortigara.
Dopo una sosta presso le postazioni della cruentissima battaglia che si combatte’ tra il 10 ed il 17 giugno 1917 e che costo’ la vita a trentamila soldati, si scenderà al Baito Ortigara percorrendo il Sentiero della Pace, passando anche dalla chiesetta del Lozze, nel cui Ossario sono conservate le spoglie dei militari periti nella zona, e si farà infine ritorno ad Asiago.
Insieme ai direttori di gita, sarà presente Giandomenico Stella di Gallio, profondo conoscitore dei luoghi e delle vicende storiche collegate alla battaglia dell’Ortigara.
La partenza in pullman e’ prevista alle 6.30 dal piazzale Dante Alighieri e il rientro attorno alle 20.30

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi