Home > COMUNICATI STAMPA > Palio edizione 2018
Tempo di lettura: 3 minuti

Da organizzatori

Tema dell’edizione 2018: i segni zodiacali, Pellegrino Prisciani e il Caput Draconis
C’era un tempo a Ferrara in cui il popolo, i nobili, il clero aspettavano tutti il Carnevale: era un momento magico in cui tutto era concesso, un intervallo dai pesanti schemi che la vita quotidiana imponeva. Era consentita la festa, gli spettacoli, il teatro, i travestimenti. Per alcuni giorni era sconvolto l’ordine sociale e religioso: erano i gloriosi secoli del Rinascimento estense.
Questo tempo c’è ancora, e sarà rievocato a Ferrara dal 8 al 11 febbraio attraverso la figura di Pellegrino Prisciani (1435-1518), a cui sono dedicati questi quattro giorni di festa.
Pellegrino Prisciani fu un personaggio di straordinaria importanza per la corte estense: scienziato, teorico dell’architettura, archivista e bibliotecario, diplomatico, storiografo degli Estensi, consigliere di tre principi d’Este (Borso, Ercole I e Alfonso I) nonché “sovrintendente ducale” alle arti della corte ferrarese.
Ma fu soprattutto un pioniere degli studi in campo astronomico ed astrologico, conoscenze che mise a servizio della corte e della sua città ideando la complessa trama pittorica del Salone dei Mesi di Palazzo Schifanoia, un meraviglioso “zodiaco” illustrato, dipinto allo scadere del Quattrocento dai più importanti pittori ferrarese (Cosmè Tura, Francesco del Cossa ed Ercole de’ Roberti).
Saranno quattro giornate ricche di appuntamenti per tutte le fasce d’età, con cortei in costume lungo le vie della città, feste da ballo, banchetti ducali, tornei cavallereschi, concerti, spettacoli, laboratori per bambini, conferenze, ed altre manifestazioni all’insegna del divertimento e della cultura.
Ferrara, le sue vie, le sue piazze e i suoi palazzi diventeranno un grande palcoscenico a cielo aperto dove adulti e piccini potranno rivivere il magniloquente passato della città estense.
Sono oltre quaranta gli eventi, in gran parte gratuiti e con la possibilità di effettuare prenotazioni online, che compongono il programma della manifestazione, organizzata dall’Ente Palio Città di Ferrara con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Ferrara e grazie al tessuto di collaborazioni istituzionali e operative che si è costruito con numerose associazioni cittadine con il preciso obiettivo di valorizzare, promuovere e divulgare la storia e i fasti dell’epoca estense.
Durante il fine settimana del Carnevale degli Este, il 10 e 11 febbraio, i Musei civici saranno ad ingresso gratuito, e tutti i musei ospiteranno conferenze su personaggi Estensi, visite guidate speciali, animazioni in costume, concerti di musica rinascimentale e divertenti laboratori per bambini. In Castello sarà possibile ascoltare la storia del monumento navigando le acque che lo circondano.
Per consultare il programma completo della manifestazione e per ulteriori informazioni:
Per info:
Pagina Facebook: Carnevale degli Este
Sito Palio: www.paliodiferrara.it/carnevale
Sito Visit Ferrara: www.visitferrara.eu
Sito Ferrara Terra e Acqua: www.ferraraterraeacqua.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi