Home > COMUNICATI STAMPA > Pallacanestro Vigarano: preview della nona giornata di andata in programma domenica 6 dicembre, pronti al rush finale del girone

Pallacanestro Vigarano: preview della nona giornata di andata in programma domenica 6 dicembre, pronti al rush finale del girone

Tempo di lettura: 4 minuti

da: Ufficio Stampa Pallacanestro Vigarano

Questa sera, ore 19.30 amichevole a Cavezzo

Con l’inizio del mese di dicembre si apre un mese di fuoco per la Meccanica NOVA, animata più che mai dal fuoco della rivalsa e dalla voglia di invertire il trend negativo di questi primi due mesi di campionato che hanno ancora portato la prima vittoria.
Il bicchiere mezzo vuoto. Tanti infortuni, un calendario in avvio tutto in salita, una classifica che vede le biancorosse in ultima posizione, inchiodate a quota zero dopo otto giornate. Difficile trovare un raggio di sole in uno scenario così eloquente. Eppure la squadra continua a lavorare sodo, con buon spirito e voglia, pronta all’operazione riscatto. Le ultime due settimane hanno portato tranquillità sul fronte infermeria, con ben 11 giocatrici su 12 pienamente operative. Il rientro di Martina Capoferri a inizio settimana consegna forze nuove a coach Savini, che a metà mese avrà anche Rosier. La lunga di Forlì brucia le tappe e presto potrà iniziare il percorso con le compagne, seppur inizialmente senza contatto.
Restano cinque giornate prima di chiudere il girone di andata. Orvieto al PalaPorano, Cagliari in casa, Sesto San Giovanni on the road, Venezia al PalaTaliercio quindi la sosta di Natale. Poi i primi giorni di gennaio l’ultima in casa con Parma. In società pochi calcoli, servono punti per smuovere classifica e dare inerzia alla giovane squadra. Dovrà essere il collettivo a crescere, trovando maggiori certezze in attacco, dove la Meccanica NOVA fatica a trovare continuità soprattutto offensiva (54,0 pt di media).
Questa sera la squadra sarà ospite al PalaSport di Cavezzo per rispondere all’invito di scrimmage dell’Acetum, con la formazione delle ex Costi & Zanoli attualmente capolista del Campionato di Serie B Regionale. L’occasione per tornare al PalaSport dopo tanto tempo, soprattutto dopo gli impedimenti del terremoto del 2012. Palla a due alle ore 19.30, occasione per provare gli accorgimenti in vista della gara con la Ceprini Costruzioni Orvieto di domenica.
Sarà un autentico scontro salvezza, il primo di tanti. Vigarano infatti pur a zero punti ha immediatamente davanti Geas (2pt), quindi Orvieto (4pt) insieme a Napoli. Altre 4 formazioni si trovano a 6pt, sono quindi otto squadre nello spazio di 3 vittorie, non una distanza incolmabile.
Per la formazione guidata da coach Massimo Romano sin qui due vittorie arrivate tra le mura amiche con Battipaglia e Cagliari, mentre sono reduci dal ko esterno con Ragusa (91-49). L’elemento di maggior talento è certamente la guardia Blake Dietrick (grd, 1993) che viaggia a 19,0pt di media con il 53,8% da 2pt e il 46,2% dalla lunga distanza. Per lei centimetri e mani dolci, cui aggiunge anche 5,6reb. Doppia cifra anche per la seconda americana della formazione la lunga Taryn Wicijowski (pivot, 1991) con tanti centimetri e stazza per occupare l’area (10,4pt + 9,6r). Troviamo poi un nucleo italiano quadrato e coeso a costante supporto.
Non sarà semplice con la pressione alta per entrambe le formazioni, chiamate da un appuntamente che nessuno dei due team può permettersi di mancare. Vigarano proverà ad arrivarci nelle migliori condizioni possibili, cercando di utilizzare energia, contropiede e velocità per indirizzare un match importantissimo; il primo di una mini serie che fornirà anche un primo innegabile bilancio dell’annata, con il club che si era dato Natale per le prime riflessioni circa l’annata in corso. Diretta streaming sul canale LBF a partire dalle ore 18.00.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi