COMUNICATI STAMPA
Tempo di lettura: < 1 minuto

di Lorenzo Bissi

Mancano ormai solo pochi giorni al 4 dicembre, e pare che il clima che circonda le ragioni del sì e del no sia avvelenato da una propaganda che stuzzica gli istinti più beceri e infimi della natura umana… Che sia giunto il momento di fare silenzio? Magari può servire per iniziare a pensare…

“Parlare bene ed eloquentemente è una gran bella arte, ma è parimenti grande quella di conoscere il momento giusto in cui smettere.”
Wolfgang Amadeus Mozart

Una quotidiana pillola di saggezza o una perla di ironia per iniziare bene la settimana…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
gkn operai
EMENDAMENTO DELOCALIZZAZIONI:
Cronaca di una morte (del lavoro) annunciata
SUM, ERGO COGITO
Essere liberi vuol dire pensare.
scuola professore docente
Firma ché ti Pass!
La costrizione vaccinale per i lavoratori della scuola
Licenziamenti collettivi, un’alluvione senza argini

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi