Home > COMUNICATI STAMPA > Parte “Il senso del pesce”, progetto itinerante tra i Comuni della Riviera

Parte “Il senso del pesce”, progetto itinerante tra i Comuni della Riviera

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Comune di Comacchio

Si sta approssimando un secondo fine settimana all’insegna della promozione del turismo lento, dopo il lancio della “Primavera Slow”, programma con oltre 130 escursioni a piedi, in bicicletta, in barca e con innumerevoli eventi speciali, organizzati dal GAL Delta 2000. Per questo fine settimana, quello che precederà il week-end di Pasqua, l’Amministrazione Comunale sarà portavoce de “Il senso del pesce”, il nuovo progetto itinerante, promosso dall’ANCI-Emilia Romagna con il coinvolgimento di alcune importanti realtà marittime e lagunari della costa emiliano-romagnola, tra le quali Comacchio e Goro. Dal 27 al 29 marzo si susseguiranno convegni, mercati di prodotti tipici, appuntamenti conviviali, sportivi e ricreativi, ma anche enogastronomici, con il preciso intento di avvicinare i Comuni della riviera alla grande esposizione mondiale “EXPO 2015”, che si svolgerà a Milano nel mese di maggio prossimo. “Questa Amministrazione ha aderito al progetto Il senso del pesce ritenendolo un’occasione ulteriore per far conoscere ed apprezzare il territorio ad un pubblico sempre più ampio ed attento – dichiara il Vice Sindaco Denis Fantinuoli –ed è un percorso che ben si inserisce nel processo di valorizzazione delle eccellenze tipiche e di promo-commercializzazione del territorio.” Il turismo slow non si declina solo con la vacanza ambientale e culturale, ma incarna una forte attrattiva anche grazie ai percorsi eno-gastronomici che vedono nel pesce uno degli elementi identitari che accomunano le località della costa emiliano-romagnola. La prima delle iniziative in programma si svolgerà proprio a Comacchio, presso la Manifattura dei Marinati, luogo rappresentativo per eccellenza delle tradizioni di questo territorio legate alla pesca. Alle ore 15 ad aprire il progetto itinerante sarà un convegno dal tema “Il pesce: alimentazione sostenibile per il pianeta.” Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Goro Diego Viviani e del Vice Sindaco di Comacchio Denis Fantinuoli interverranno l’Assessore Regionale all’agricoltura, caccia e pesca Simona Caselli, Otello Giovanardi dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Giulio Malorgio, professore straordinario di Economia Politica della Pesce all’Università di Bologna, Corrado Piccinetti, professore di Ecologia all’Università di Bologna. Le prossime tappe del percorso itinerante “Il senso del pesce” toccheranno poi i Comuni di Ravenna, Cesenatico e Rimini.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi