Tempo di lettura: 2 minuti

7 maggio 2016: Oggi a Roma è giornata di manifestazioni, due cortei di persone che forse hanno in testa e – ci verrebbe da dire – anche nei piedi un altro modello di società rispetto a quella che si sta prospettando per il prossimo futuro. Uno è quello contro il Ttip, il Transatlantic Trade and Investiment Partnership, un accordo per la creazione di un mercato unico di prodotti e investimenti, sul quale Europa e Stati Uniti stanno negoziando dal 2013.
L’altro è l’iniziativa “Emergenza cultura: difendiamo l’art.9”, partita da una proposta dello storico dell’arte Tomaso Montanari e alla quale sino a ora hanno aderito Alberto Asor Rosa, Salvatore Settis, Paul Ginsborg, Carlo Ginzburg, Adriano Prosperi, l’ex ministro del Mibact Bray e il direttore dei Musei Vaticani Antonio Paolucci. (Vedi)
A fine mattinata questo corteo si unirà alla manifestazione Stop Ttip.

Il sito della manifestazione
Stop Ttip

Bandabardo

BandaBardò

Faccio un gesto e manifesto
Guardo il cielo…

(BandaBardò)

Commenta

Ti potrebbe interessare:
manifestazione
SE 20.000 VI SEMBRAN POCHI…
A Firenze nasce una nuova opposizione. L’unica.
sciopero occupazione #insorgiamob
#INSORGIAMO
Si allarga la lotta degli operai licenziati GKN:
il 18 settembre a Firenze la Manifestazione Nazionale
comunità afgana in italia
Presidio a sostegno della popolazione Afghana
Ferrara, piazza Trento Trieste – 24 agosto ore 18
libri biblioteche
FERRARA: LETTORI A DIFESA DELLE BIBLIOTECHE
Appuntamento in Largo Castello, sabato 22 maggio alle ore 10

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi