Home > IL QUOTIDIANO > PER CERTI VERSI
All’ombrellone

PER CERTI VERSI
All’ombrellone

Tempo di lettura: < 1 minuto

ALL’OMBRELLONE

Ha il viso greco
Nel suo involucro
Ma i tratti dell’Asia
Si fanno vivi
Nel suo dire
La signora curda
Separata
Dal solito padrone
Lei con tre figlie
Mi parla della sua Terra
Il Kurdistan
Che non esiste
Subito vuota il sacco
Su Erdogan
Lui e
Per i Signori del Mondo
Non esiste
E invece è qui
Nelle sue parole
Nel suo tono
Melodico
Che dio la manda
La Storia
Si sente
Si respira
Soffre
In un banale dialogo
Anche coi Miei
Torna alla mente
Buchara
Samarcanda

Ogni domenica Ferraraitalia ospita ‘Per certi versi’, angolo di poesia che presenta le liriche del professor Roberto Dall’Olio.
Per leggere tutte le altre poesie dell’autore, clicca
[Qui]

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Lewis Carroll: la poiesis di Alice, fino alla “Fantasmagoria e altri poemi”
PER CERTI VERSI
Alba rosa
cristiano mazzoni
Una “bandiera rossa” nel Collettivo Ultimo Rosso:
Cristiano Mazzoni ha presentato il suo libro
PER CERTI VERSI
Se ne va la vita

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi