Home > FOGLI ERRANTI > PER CERTI VERSI
Azzurri, malinconici versi
Shares

Ogni domenica Ferraraitalia ospita “Per certi versi”, angolo di poesia che presenta le liriche del professor Roberto Dall’Olio, all’interno della sezione “Sestante: letture e narrazioni per orientarsi”.

ODE ALL’AZZURRO

Ci sono diverse nature dell’azzurro
Variazioni sul tema del cielo
Sui quadri che si amano
Le sfumature della memoria
Quell’azzurro tu mi sei femminile
Appena pallido di foschia
Che sfuoca i contorni
E un mantello di bucaneve
Sorti dal tepore
Di un sogno di primavera
Te li offro come un dono di carnevale
Coriandoli di note blue
Che affondano
Nella mia voce
Sul pianoforte azzurro
della mia poetessa preferita
Le nostre ballate
Encomio di luce
Celestina
Il nome di una mia zia centenaria
Che visse tutto
Quel campo insanguinato
Dai papaveri del Novecento
E tu mi riporti ancora
All’indaco che smalta
Le unghie delle nuvole
Alte sottili
Come le tue labbra
Il vestito alla marinara
Che disegnò mio nonno
Per me in sartoria
Ti dono oggi
Che la tua bellezza
Mi preme
Ascoltare
No non si vede
A tratti solo
Appare

ODE ALLA MALINCONIA

No non poteva mancare
L’ombra sul mio cuore
Quella macchia che nessuno
Può togliere né cancellare
Nemmeno l’allegria
di cui è stretta parente
Lo sanno in pochi
Ma è patente e palese
Come anche il tuo cuore
seppur meno evidente
porta con sé quella macchia
Che li rende unici
Leggeri e pesanti
Assolutamente loro
Fuori dal coro
Dei cuori senza quella macchia
Tutti uguali non distinti
L’ombra mi accompagna
Si stira come un mantello
Anche se sogno
Tu ed io nel momento più bello
Mi fa sentire il tuo eterno vuoto
La tua infinita mancanza
L’autunno delicato
Della speranza
Ma sarebbe folle amore
senza quell’ombra
senza la sua macchia
La poesia non ha risposte
Se le ha
Per sé se le tiene
Non c’è felicità
che non sorga dal soffrire
Né amore
Che non sia
Un andare e venire
Dal cielo
O stare come NOI sul melo
Fiorito
O sì tu torni
È destino
Che ti invito

Commenta

Ti potrebbe interessare:
PER CERTI VERSI
da Ferrara a Bologna
Giornata mondiale della poesia
Luna dolcissima di materna pietà
PER CERTI VERSI
Campagna antica
PER CERTI VERSI
Il dono della salute

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi