Home > FOGLI ERRANTI > PER CERTI VERSI
da Ferrara a Bologna

Ogni domenica Ferraraitalia ospita “Per certi versi”, angolo di poesia che presenta le liriche del professor Roberto Dall’Olio, all’interno della sezione “Sestante: letture e narrazioni per orientarsi”.

A FERRARA

se tu fossi una città
saresti
Ferrara
perché
seppur più rara
nella nebbia
tu sarai la mia guida
tra le incognite
di una misteriosa Urbe medievale
e quella via degli Angeli
così partorita
perfettamente

A BOLOGNA

se tu fossi una città
saresti
Bologna
la mia culla
fuori Massarenti
il sognatore
di una Repubblica socialista
di uomini e donne
uguali e differenti
e il treno che aveva ancora
la macchina a vapore
tu mio amore
bevevi la birra da Wolf
sentivamo fumare di politica
magari giocare a bocce col sole
in via Ugo Bassi
il baseball
al lunetta Gamberini
e poi a perdifiato
a San Luca
a goderci noi
tra Alpi e Appennini

Le liriche fanno parte della raccolta di Roberto Dall’Olio “Se tu fossi una città” (edizione L’arcolaio, 2019), prefazione di Romano Prodi

Commenta

Ti potrebbe interessare:
PER CERTI VERSI
Di Anna, Enrico e d’altre memorie
PER CERTI VERSI
Ode inversa per Ferrara leghista
A Ferrara il suicidio di un Pd che ha perso contatto con la realtà
Le responsabilità della sconfitta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi