Home > FOGLI ERRANTI > PER CERTI VERSI
La mostruosa contorsione dell’identità padana a tutto tondo

PER CERTI VERSI
La mostruosa contorsione dell’identità padana a tutto tondo

Ogni domenica Ferraraitalia ospita “Per certi versi”, angolo di poesia che presenta le liriche del professor Roberto Dall’Olio, all’interno della sezione “Sestante: letture e narrazioni per orientarsi”.

I BAMBOLOTTI NERI

il profondo Nord
è così profondo
da andare in asfissia
facendosi scudo
con una gretta ideologia
che sottointende
l’esistenza di una sola etnia
quella bianca autoctona
e così i suoi figli
devono rispecchiarsi
fin dall’asilo
nel Tagliamento
o nel Timavo
con le bambole di pelle chiara
e così ogni figliolo bravo
che sia ospite
del Nord profondo
e del suo rude vento
a Codroipo la tara
dell’ignavo consiglio comunale
ha deliberato in maggioranza
questa mostruosa contorsione
dell’identità padana a tutto tondo

 

 

MANCA POCO A QUESTO MONDO

Tu sei l’arpa delle mie costole
Come le pizzichi
Cantano le arie
Nella sala del cielo
E mi sollevi
Come fossi una rondine
E le tue dita
Di asfodelo
Sono lievi
Sul torace
Che vibra
Allora
Una musica
Soave
Mi ricordo tutto
Persino il Piave
Che con un filo di voce
Mormora che resta poco
A questo mondo
Tu mi raggiungi
E noi voliamo
A me
Con un bacio
Ti congiungi

Commenta

Ti potrebbe interessare:
PER CERTI VERSI
Di fiume, di sabbia e di cicale
PER CERTI VERSI
Amori e figli
PER CERTI VERSI
Campi di grano
PER CERTI VERSI
Ricordi in giallo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi