Home > IL QUOTIDIANO > PER CERTI VERSI
Primo ottobre
Tempo di lettura: < 1 minuto

PRIMO OTTOBRE

Ti ricordi
La scuola
Cominciava
Oggi
Una vita fa
Poi subito a casa
Era il santo d’Italia
Per noi a Bologna
Il santo Petronio
Ti ricordi
Settembre
Spensierato
Pieno di luce
La vendemmia
Moscerini vigne
Il mare lontano
Le domeniche
Di giochi
I meriggi spioventi
Dai cortili
Il pallone

Poi la scuola
Il freddo
Delle mattine
Ricamate di brina
La cartella
Da scoliosi
Ma era bella
Forse in pelle
Maledizione
La merenda in dubbio
Tra la crescenta hausmacht
Il doitc fa più figo
E il mottino
Industria delle 10:00
Già un intrigo
Ricordi
Che non avevamo
Più il grembiule
Eravate belle
Voi bambine
Ma il pallone
Il canestro
Qualche malestro
Ricordi
C’eravamo già
Incontrati
Sull’altalena
Quei giardini
Prima che sorgesse
Viale Lenin
Incontrati
Senza sapere
Che siamo
Come le foglie

Ritorniamo

Vento
In piena

Ogni domenica Ferraraitalia ospita ‘Per certi versi’, angolo di poesia che presenta le liriche del professor Roberto Dall’Olio.
Per leggere tutte le altre poesie dell’autore, clicca
[Qui]

Commenta

Ti potrebbe interessare:
PER CERTI VERSI
Tequila
Ma cos’è l’Ultimo Rosso?
Scopri Dove, Come, Quando e con Chi
PER CERTI VERSI
Assalto alla sede della CGIL
l’Ultimo Rosso, un festival che non ti aspetti:
poeti e poesie invadono Ferrara

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi