Home > FOGLI ERRANTI > PER CERTI VERSI
Segreto felino

Ogni domenica Ferraraitalia ospita “Per certi versi”, angolo di poesia che presenta le liriche del professor Roberto Dall’Olio, all’interno della sezione “Sestante: letture e narrazioni per orientarsi”.

NON DIRO’ MAI A NESSUNO

Non dirò mai a nessuno
Che tu sei la mia vita
Senza volerlo
Che ti basta vuotare
Il sacco del tuoi occhi
E un dono mi spunta
Dall’anticamera della neve
Quel cielo bianco
Di puro sogno
Ho immaginato la fessura
Profumata dei tuoi seni
Ci ho posato le labbra
Le dita
Gli occhi stretti
Come di lucciole
Pieni
Lampeggia
La mia gioia
Con la tua
Lo sai
Non dirò mai
A nessuno
Che tu ridi
Con gli occhi
Neanche al boia

LA MICIA SORIANA

Topaiola incallita
Chiamavi quando la vittima
Era stata colpita
Dopo ore di attesa nella siepe
Tra l’aiuola
Ricordavi che ti avevo curata
Dal morso di una faina
Tu occhioni grandi e testa fina
Giocavi col metro o col filo
Mi chiamavi in bagno
Per fare le coccole tra noi soli
E dormivi in fondo al letto
Delicata
Con rispetto
Mi manchi cara Luxi
Le tue fusa.
Sul pianoforte
Le tue serate sul panno
I gatti sanno
Più di quanto
Noi umani crediamo di saper di loro
È stato un foro
Quasi nella terra gelata
Accanto ai melograni
Che ti ho lasciata

Commenta

Ti potrebbe interessare:
PER CERTI VERSI
Una poesia col sorriso…
PER CERTI VERSI
Fiori di ciliegio
PER CERTI VERSI
25 Aprile 2019
PER CERTI VERSI
Come gatti al sole

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi