Home > IL QUOTIDIANO > PER CERTI VERSI
Sulla poesia
Tempo di lettura: < 1 minuto

SULLA POESIA

La poesia non vende
La poesia piace a pochi
La scuola la copre di noia
Di sbadigli
L’accademia
La correda di nozze combinate
Con la critica
È pressoché necessario
Indispensabile
Non farsi capire
Tanto non la legge nessuno
La poesia
È poi colpa di tutti quei nessuno
Che non capiscono
A parte gli scribi
Pardon poeti
E
I loro sacerdoti
Una casta
Fatta di caste
Matrioske
I poeti ci cascano
Guai piacere alla gente
Guai
Sei semplice
Istintuale
Come fa dopo a decriptarti
L’intellettuale
I tortellini piacciono a tanti
Tantissimi
Piacciono anche a me
Che non sono un poeta
Ma un manovale
Della fiera letteraria
Infarino le parole
Le friggo
A te piacciono
Sei di parte
Ma sono felice
Fanno alzare la glicemia
Il colesterolo
Sono dolci
Come i fiori di zucca
E cognac
A volte baci
Scartocciati
A te piacciono
Non ti sono mai bastati

Ogni domenica Ferraraitalia ospita ‘Per certi versi’, angolo di poesia che presenta le liriche del professor Roberto Dall’Olio.
Per leggere tutte le altre poesie dell’autore, clicca
[Qui]

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Lewis Carroll: la poiesis di Alice, fino alla “Fantasmagoria e altri poemi”
PER CERTI VERSI
Alba rosa
cristiano mazzoni
Una “bandiera rossa” nel Collettivo Ultimo Rosso:
Cristiano Mazzoni ha presentato il suo libro
PER CERTI VERSI
Se ne va la vita

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi