Home > IL QUOTIDIANO > PER CERTI VERSI
Troppo si crede

PER CERTI VERSI
Troppo si crede

Tempo di lettura: < 1 minuto

TROPPO SI CREDE

Troppo si crede
Che sia il sangue
A smuovere la Storia
Con la esse maiuscola
La vecchia storia
Delle nazioni
E dei pedoni
Piallati
Dal refrain
Della necessità
Troppo si crede
Che la violenza
Ne sia la motrice
Che la Forza
Ne sia il vento
La vela crudele
Che irride le singole
Onde
Io sento
Che il mio dovere
M’infonde
Parole accorate
Sul trascurato sacrificio
Di chi la subisce
Non la stolida ebbrezza
Di chi la fa
E la disfa

La storia

Troppo si crede

Ogni domenica Ferraraitalia ospita ‘Per certi versi’, angolo di poesia che presenta le liriche del professor Roberto Dall’Olio.
Per leggere tutte le altre poesie dell’autore, clicca
[Qui]

Ti potrebbe interessare:
PER CERTI VERSI
Alba sulle travi
pozzo deserto orme
PRESTO DI MATTINA
Il deserto e il pozzo
PER CERTI VERSI
Cigno solitario
imbastitura bianco filo ago
PRESTO DI MATTINA
Imbastitura in bianco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi