Home > IL QUOTIDIANO > PER CERTI VERSI
Una donna straniera

PER CERTI VERSI
Una donna straniera

Tempo di lettura: < 1 minuto

UNA DONNA STRANIERA

Sempre si dubita
Tra le stelle
E la loro fine
Si apre la porta
Della luna
Che splende
Su chi vive
E su chi muore
Su chi soffre
E chi straripa
Splende
Nel vento
Delle guerre
Sulle pietre
Pigre
Di memorie
Sul deserto
Della pace
Cara vita
Non sei mai abbastanza
Per la fame
Degli uomini
Che bruciano
Il ghiaccio
Sciogliendo
La sua luce
Il buio
Trattiene abissi
Antiche maree
Su una spiaggia
Lentiggini
Di una donna straniera

Ogni domenica Ferraraitalia ospita ‘Per certi versi’, angolo di poesia che presenta le liriche del professor Roberto Dall’Olio.
Per leggere tutte le altre poesie dell’autore, clicca
[Qui]

Ti potrebbe interessare:
La voce favolosa di Leopardi
PER CERTI VERSI
Dipingere il dolore?
aratro africa campo
PRESTO DI MATTINA
Padre Silvio
PER CERTI VERSI
C’era una volta l’autostop

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi