COMUNICATI STAMPA
Home > PARTITI & DINTORNI > Percorso ciclo turistico degli alberi monumentali in consiglio comunale

Percorso ciclo turistico degli alberi monumentali in consiglio comunale

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Claudio Fochi (M5S Ferrara)

Nel prossimo consiglio comunale di lunedì 25 maggio verrà discussa la proposta del M5S che impegna la giunta ad attivarsi per realizzare un PERCORSO CICLOTURISTICO DEGLI ALBERI MONUMENTALI del nostro territorio. (Ecco l’Ordine del Giorno: https://www.comune.fe.it/6660/pg-3050220-odg-percorsoitinerario-cicloturistico-degli-alberi-monumentali).

Nel giugno 2015, il Comune di Ferrara approvò l’elenco degli alberi monumentali selezionati e censiti dall’Ufficio Verde Pubblico, corredato da schede di identificazione e materiale documentale, gli alberi cioè “considerati rari esemplari di maestosità , di longevità, che si distinguono per età e dimensioni o di particolare pregio naturalistico per rarità botanica e peculiarità della specie, ma anche quelli che hanno un pregio in riferimento ad eventi storici o memorie culturali o documentarie rilevanti “ stabilendo anche che “ogni albero monumentale inserito nell’elenco godrà di una particolare tutela legata al vincolo paesaggistico e di una particolare attenzione da parte degli enti competenti, in considerazione del riconosciuto valore sia ecologico, sia culturale, storico o paesaggistico degli esemplari” Tale censimento degli alberi monumentali segnalava 25 alberi nel nostro territorio, 5 dei quali sono statI selezionatI per l’elenco degli alberi monumentali italiani. Come non pensare ai Cedri del Libano del Parco Massari o al ciliegio giapponese del Monastero di S. Antonio in Polesine o alla mitica magnolia della casa di Giorgio Bassani, per citarne solo alcuni. Natura e Cultura.
Visto che sia la tutela degli alberi monumentali che lo sviluppo del cicloturismo sono obiettivi programmatici della nostra attuale amministrazione , come si evince chiaramente dal D.U.P. ( Documento Unico di Programmazione) 2020-2024 , il M5S propone di realizzare un itinerario turistico che coniughi entrambi gli obiettivi, tanto più che il cicloturismo ambientale, declinato in termini di TREE-SPOTTING o TREE-WATCHING, mostra un trend in crescita.

Considerando che non esiste ancora nella nostra città un percorso cicloturistico focalizzato sugli alberi monumentali, i penta stellati invitano espressamente la giunta non solo ad individuare un percorso ma anche realizzare un opuscolo turistico focalizzato su tale itinerario , corredato da apposite schede tecniche descrittive da inserire nell’offerta turistica della città , in un momento post pandemico nel quale si ha voglia di recuperare il contatto con il verde pubblico , sia a piedi che in bicicletta.
Ci auguriamo che sindaco e giunta sappiano cogliere il nostro invito, che in ultima analisi offre una occasione di apprezzare le bellezze “verdi” della nostra città attraverso uno dei suoi simboli , la bicicletta, mai come ora simbolo di riscatto e di libertà.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi