Home > COMUNICATI STAMPA > Percorso di archeologia urbana

Percorso di archeologia urbana

Da: Associazione culturale

Il 22 e il 23 giugno 2019, dalle 11 alle 18, con accesso da c.so Biagio Rossetti 4 e Ercole I d’Este 25a, apertura straordinaria del laboratorio nel Quadrivio dei Diamanti. Ingresso libero.
A conclusione dell’alternanza scuola-lavoro tra Liceo Ariosto e Archè Associazione Culturale Nereo Alfieri riapriamo l’area verde del Laboratorio Didattico di Archeologia Urbana, situato nel quadrante nord ovest del quadrivio dei Diamanti, con due percorsi di visita, frutto del lavoro degli stagisti Fabiola Digiacomo, Ludovico Nanetti e Benedetta Paltrinieri, coordinati dalla tutor Silvana Onofri e da alcuni soci di Arch’è.

Il primo percorso di archeologia urbana, ha avuto come scopo quello di liberare quello che resta del Parco progettato dall’architetto Carlo Melograni negli anni ’70 su parte del cortile d’onore e sui giardini del Palazzo di Francesco da Castello, in parte nascosto dallo sviluppo selvaggio della vegetazione spontanea e danneggiato dal terremoto del 2012.

Il secondo percorso ri-propone la mostra “Antonioni950” realizzata nel 2013 per la Porta degli Angeli e per lo spazio espositivo del Liceo e ora esposta, con un nuovo allestimento, accanto alle creste murarie del Granaio Pubblico, demolito nel 1972.

Una curiosità: alcune sequenze del film di Antonioni “Cronaca di un amore” del 1950, sono stato girate nella vecchia sede del Liceo di via Borgoleoni, dentro al palazzo detto Prosperi – Sacrati e nel Quadrivio dei Diamanti.

Da: Associazione culturale

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi