Home > COMUNICATI STAMPA > Peruffo (FI): “Il Premier dimentica scuole e bambini”

Peruffo (FI): “Il Premier dimentica scuole e bambini”

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Paola Peruffo, Presidente Commissione Pari Opportunità

Capisco le difficoltà connesse a una crisi senza precedenti, come quella della pandemia che stiamo affrontando, ma ho notato, come tanti, rilevanti lacune nelle anticipazioni illustrate dal Premier Conte sulla Fase 2. Alla luce del fatto che sono 250 gli esperti chiamati a gestire al meglio emergenza e ripartenza del nostro Paese, sono sconcerta dal fatto che non sia stato affrontato a dovere il tema della scuola e, più in generale, dei bambini.

In molti altri Stati europei le scuole riaprono, mentre in Italia non esiste ancora un piano di ripresa dettagliato delle attività educative e didattiche che possa coinvolgere sia le scuole pubbliche che quelle paritarie.

Non solo. La ripresa scaglionata delle attività produttive è assolutamente essenziale per risollevarci, ma nei casi in cui entrambi i genitori lavorano, mi chiedo come le famiglie potranno gestire i bambini, considerando le scuole chiuse, le difficoltà a reperire baby-sitter, le conseguenti problematiche economiche e, non ultimo, il pericolo di affidare i bambini ai nonni, visto che sono i soggetti maggiormente a rischio in caso di contagio.

Da Presidente della Commissione Pari Opportunità non vorrei che ciò comportasse ulteriori penalizzazioni al ruolo delle donne che lavorano, trovandosi queste ultime nelle condizioni di dover scegliere se mantenere il lavoro o accudire i figli.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi