Home > PARTITI & DINTORNI > Peruffo: “Palaspecchi, la realtà diversa da una favoletta a lieto fine”

Peruffo: “Palaspecchi, la realtà diversa da una favoletta a lieto fine”

Tempo di lettura: < 1 minuto

Da: Forza Italia Ferrara

Promuovereste uno studente che non tocca libro per quasi tutto l’anno, salvo studiare gli ultimi 10 giorni di scuola, ben figurando solo nell’ultima interrogazione? Domanda retorica in riferimento al contesto Palazzo degli Specchi – Corte di Medoro.
Personalmente mi rallegro quando un progetto giunge a compimento e porta benefici alla collettività, oltre che ai singoli che ne usufruiscono. Quindi bene e complimenti per l’obiettivo raggiunto, ma le responsabilità della sinistra, nei 70 anni di governo della città rimangono intatte. Il Palaspecchi, completato nel 1989 e mai inaugurato, per quasi trent’anni è stato emblema del decadimento della città, figlio di connivenze tra politica e imprenditoria azzardata. In questo quadro solo le forze di opposizione si sono preoccupate di dar voce ai residenti che hanno vissuto sulla propria pelle le conseguenze di abbandono e degrado, unitamente ai clandestini che,in condizioni pietose, soggiornavano indisturbati tra quelle mura fatiscenti.
La realtà è stata quindi ben diversa dalla favoletta a lieto fine che la Giunta ora prova a raccontare.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi