Home > PARTITI & DINTORNI > Pettazzoni (LEGA): “Cento, nuovo raid in piscina: che fine ha fatto la videosorveglianza promessa dal Comune?”

Pettazzoni (LEGA): “Cento, nuovo raid in piscina: che fine ha fatto la videosorveglianza promessa dal Comune?”

Da: Ufficio Stampa Lega Emilia-Romagna

“A pochi giorni dai furti e atti vandalici al campo sportivo – spiega il consigliere regionale centese Lega, Marco Pettazzoni – i ladri ieri notte hanno effettuato un’incursione dentro la Piscina Comunale di Cento. La Giunta ha promesso a lungo la videosorveglianza, ma non hanno ancora fatto nulla. Mi chiedo cosa stiano aspettando.”

“Gli atti vandalici e i furti avvenuti ieri notte nella piscina comunale di Cento sono solo l’ultimo dei danneggiamenti effettuati dai ladri ad edifici pubblici- ha commentato furioso il consigliere comunale Lega, Marco Pettazzoni – infatti pochi giorni fa era stato il campo sportivo, lì dietro, l’obiettivo dei criminali. La Giunta promette da anni l’ampliamento delle aree soggette a videosorveglianza, ma per ora nulla di fatto.”

“A fine Luglio di quest’anno la Giunta aveva annunciato il via alla collocazione di 27 telecamere – spiega il consigliere regionale Lega, Pettazzoni – eppure i ladri del campo sportivo e quelli della piscina comunale non sono ancora stati identificati. E’ quasi un’ovvietà dire che se ci fossero state le videocamere i malviventi non l’avrebbero fatta franca. Eppure noi non ci stanchiamo di chiedere per l’ennesima volta l’installazione di un maggior numero di telecamere sul territorio, in prossimità di edifici pubblici e nei punti sensibili.”

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi