Home > PARTITI & DINTORNI > Pettazzoni (Lega): “Cimice asiatica, Italia Viva ridicola”

Pettazzoni (Lega): “Cimice asiatica, Italia Viva ridicola”

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ufficio Stampa Lega Emilia-Romagna

“Cambiano i nomi dei partiti – spiega il consigliere regionale Lega, Marco Pettazzoni – ma non certo la nullafacenza dei renziani a fronte dell’emergenza della cimice asiatica. Se prima a non raggiungere risultati concreti era il renziano Ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, ora ad assentarsi al tavolo di Bruxelles è il Ministro Teresa Bellanova. Da anni la Lega lavora per fornire soluzioni concrete agli agricoltori e sa benissimo che se sarà messo al bando il Clorpirifos Metile si rischia di far definitivamente scomparire uno dei pochi rimedi esistenti, se non forse l’unico realmente efficace, per contrastare la cimice asiatica.”

“Al contrario Italia Viva non solo giustifica l’assenza del Ministro Bellanova – continua il consigliere regionale Pettazzoni – ma si dimentica di dire che al tavolo di Bruxelles non era presente neppure il Ministro della Salute. Infatti, i renziani hanno già ammesso che la misura degli 80 milioni promessa dal ministro Bellanova per contrastare il problema della cimice asiatica non è sufficiente per aiutare concretamente gli agricoltori. Inoltre, il danno sarebbe doppio se per contrastare il problema decidessero di abbattere i frutteti degli agricoltori che già hanno perso parte del raccolto.”

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi