COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > “Piantiamola di inquinare!”: BPER Banca risparmia 12 tonnellate di CO2

“Piantiamola di inquinare!”: BPER Banca risparmia 12 tonnellate di CO2

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è conclusa con successo nelle scorse settimane “Piantiamola di inquinare!”, l’iniziativa di mobilità sostenibile avviata a giugno 2021 da BPER Banca, con il supporto della piattaforma Wecity, al fine di ridurre le proprie emissioni di CO2 nell’atmosfera.
L’iniziativa ha coinvolto 800 dipendenti, distribuiti nelle varie filiali del Gruppo, che per tre mesi si sono recati al lavoro in bicicletta, a piedi o in  monopattino per un totale di 73.709 km percorsi, equivalenti a oltre 20.822 tragitti casa-ufficio, abbattendo in questo modo circa 12 tonnellate di CO2, pari al risultato prodotto da oltre 400 alberi adulti in un anno nel loro lavoro di fotosintesi. Per ogni spostamento, l’app Wecity ha infatti calcolato la CO2 risparmiata (1 kg ogni 7 chilometri percorsi circa) e creato una classifica in base a questo valore. L’obiettivo iniziale era quello di ridurre le emissioni di CO2 della banca di almeno 10 tonnellate. E’ stato inoltre dato il via alla nascita del “Bosco BPER” su Treedom, la piattaforma di e-commerce online che consente a chiunque di piantare alberi in diversi paesi in tutto il mondo. “Il progetto ha voluto promuovere modalità di trasporto alternative all’utilizzo del mezzo privato motorizzato, al fine di salvaguardare l’ambiente e migliorare la salute, la sicurezza e il benessere psicofisico delle persone – ha commentato Giuseppe Corni, Chief Human Resource Officer di BPER Banca –. A fine ottobre abbiamo premiato l’impegno profuso dai nostri dipendenti secondo quanto stabilito dal regolamento di partecipazione e visto l’ottimo risultato abbiamo deciso, per i primi 50 classificati, di piantare altrettanti alberi che andranno a popolare il Bosco BPER sulla piattaforma Treedom”. Grazie alla tecnologia proprietaria di Wecity è stato possibile monitorare i percorsi effettuati dai dipendenti nel tragitto casa-lavoro, anche se svolti con più mezzi, e stilare una classifica sia a livello individuale che regionale.
“Come si può facilmente verificare nella nostra animazione e nella mappa interattiva, la regione più virtuosa è stata l’Emilia Romagna con oltre 6000 kg di CO2 risparmiate, seguita dalla Lombardia con oltre 3000, Marche con quasi 800 e Liguria con oltre 760 – ha aggiunto Paolo Ferri, CEO di Wecity –. Siamo davvero felici di aver contribuito a questo successo di BPER Banca e ci auguriamo di poter stimolare sempre più aziende e pubbliche amministrazioni a cambiare i propri stili di vita
favorendo mezzi di trasporto sostenibili”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi